Il Palermo torna a gioire: il Marsala si arrende per 3-1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:16

Il Palermo comincia il nuovo anno con il piede giusto. I rosa conquistano tre punti e restano in testa alla classifica di Serie D

Palermo tifosi
Tifosi Palermo (Getty Images)

Meglio di così non poteva cominciare il 2020 per il Palermo. I rosa battono il Marsala, portano a casa i 3 punti, l’ultimo arrivato Silipo trova il gol e il Savoia resta dietro. La missione del Palermo era ritrovare la vittoria in casa, che mancava da 2 partite, ed è stata portata a termine. La gara, forse complice il lavoro svolto nella settimana di pausa, non è stata certo delle più belle del campionato. A partire forte è il Palermo, che in pochi minuti ha due occasioni. Al 3’ Mauri, direttamente da calcio d’angolo, sfiora l’incrocio dei pali; al 6’è Kraja a provarci con un tiro da fuori che, però, si spegne sopra la traversa. La risposta degli ospiti non si fa attendere e al 7’ è Rizzo che prova ad impensierire Pelagotti che risponde presente. Al 9’ è l’ex di turno Ficarrotta che prova a trovare il gol per il Palermo.

L’attaccante si incarica di battere la punizione al limite dell’area avversaria, la palla rimbalza davanti i piedi di Russo che, seppur con qualche difficoltà, la manda in angolo. Il Palermo continua a spingere sull’acceleratore e al 13’, sempre da punizione, ci prova con Mauri che sfiora la traversa. Al minuto 16 brividi per il Palermo: Doda battezza fuori un pallone che in realtà non è uscito, così Rizzo lo salta e carica il tiro ma fortunatamente per i rosanero la palla colpisce la parte esterna della rete. Al 26’ arriva la rete del vantaggio del Palermo con Martinelli, ma il centrocampista viene pescata in posizione irregolare e il gol annullato. Al 3’ di recupero del primo tempo arriva un calcio di rigore per il Palermo. Felici viene atterrato dentro l’area e si incarica della battuta Juan Mauri; il centrocampista argentino spiazza il portiere Russo che si tuffa a destra e il pallone va a sinistra. La prima frazione di gara si chiude con i rosa avanti 1-0.

La ripresa e la panchina portano i tre punti in casa Palermo

La ripresa vede gli stessi ventidue scesi in campo ad inizio gara, ma dopo 5’ è tutto da rifare per il Palermo. Scoppetta lancia lungo per Padulano che viene abbattuto dentro l’area da Pelagotti ed è rigore per gli ospiti. Dal dischetto si presenta il palermitano Balistreri che sigla il gol del pari. Pergolizzi prova a ricorrere alla panchina per cambiare la gara e al 57’ manda nella mischia Langella per uno spento Kraja. Il gol del pari sembra aver fatto perdere delle certezze al Palermo e il Marsala cerca di approfittarne. Al 65′ il Marsala sfiora il gol su punizione con Candiano: Pelagotti si allunga e manda in calcio d’angolo levando la palla dall’angolino basso. Al 69’ arriva il debutto per l’ultimo arrivato in casa Palermo.

Pergolizzi manda in campo Silipo per Felici. Il pubblico presente al Barbera non gradisce l’avvicendamento e fischia sonoramente il tecnico dei rosanero. Dopo minuti di difficoltà i padroni di casa reagiscono e trovano la rete del 2-1 con Langella, il centrocampista si ritrova la palla tra i piedi dopo una respinta errata di Russo. Nei minuti finali le due squadre si allungano e il giovane Silipo ne approfitta inventandosi un eurogol che chiude la gara. L’attaccante di scuola Roma riceve palla sul lato destro del campo, taglia verticalmente e arriva dal lato opposto, da lì fa partire un tiro che si infila sotto la traversa e chiude la gara con il risultato di 3-1.

PALERMO (4-3-2-1): Pelagotti; Doda, Lancini, Crivello, Vaccaro; Kraja (57′ Langella), Mauri, Martinelli; Ficarrotta, Felici (70′ Silipo); Ricciardo (89′ Accardi). A disp.: Fallani, Bechini, Ferrante, Martin, Ambro, Rizzo Pinna. All.Pergolizzi.

MARSALA (4-2-3-1): Russo; Lo Cascio, Gallo, Scoppetta, Inzoudine (77′ Maiorano); La Vardera (81′ Celesia), Lorefice; Padulano, Candiano, Rizzo (87′ Lo Iacono); Balistreri. A disp.: Giordano, Montuori, Monteleone, Pucci, Ferchichi, Federico. All. Terranova.

ARBITRO: Tesi di Lucca (Filip-Barberis).

MARCATORI: 45’+3 rig. Mauri, 51′ rig. Balistreri, 73′ Langella, 93′ Silipo

NOTE: Ammoniti: Gallo, Candiano (M), Langella, Silipo (P)

CLASSIFICA SERIE D GIRONE I

Palermo 44

Savoia 41

Giugliano 32

Licata 32

Acireale 31

Troina 31*

FC Messina 30

Biancavilla 29

Cittanovese 28

ACR Messina 26

Nola 20

Castrovillari 20

Marsala 18

Marina di Ragusa 18

Roccella 15

San Tommaso 12*

Corigliano 11**

Palmese 8

* una gara in meno