Venezia, dopo un avvio di stagione certamente poco brillante, il presidente Joe Tacopina prova a tenere il morale dei suoi alto: “Presto arriveranno molte soddisfazioni!”

Calciomercato Venezia Montalto
Joe Tacopina, patron del Venezia (Getty Images)

Non è cominciata nel migliore dei modi la stagione del Venezia: due sconfitte interve contro Cremonese e Chievo ed una vittoria esterna (risicata) contro il Trapani. La formazione lagunare non sta brillando e ne è consapevole anche il presidente Joe Tacopina, intercettato dai media locali al centro sportivo Taliercio: “Contro il Chievo abbiamo sofferto l’inferiorità numerica, ma l’espulsione di Aramu è stata giusta. Un vero peccato, il ragazzo ha commesso un brutto errore, mettendo in difficoltà i suoi compagni”. Una tirata d’orecchie quasi obbligatoria, che però non ha sfiancato l’ottimismo e la fiducia del patron italo-americano: “La squadra ha fatto comunque una grande partita, sono orgoglioso di loro. L’importante però è vincere, per noi contano i tre punti e dei complimenti non ce ne curiamo troppo”.

Le ultime news sul campionato cadetto: CLICCA QUI!

Venezia, il presidente Tacopina: “In arrivo tante soddisfazioni, abbiate fiducia”

Un ottimismo ed una carica che il presidente Tacopina ha provato a trasmettere a tutta la piazza di Venezia, attraverso le sue parole cariche di fiducia e cieca convinzione: “Dobbiamo continuare su questa strada, l’entusiasmo intorno a noi è molto alto, i risultati presto arriveranno – spiega il patron dei lagunari – Quest’anno abbiamo la mentalità giusta, noto un atteggiamento diverso da parte dei nostri calciatori e di tutto lo staff”. Una mentalità che Tacopina sembra ammirare molto, nonostante i suoi abbiano cominciato questa Serie B in maniera zoppicante: “Adoro questo lottare fino all’ultimo e non mollare mai. I risultati non sono quelli che volevamo, ma sono molto soddisfatto da quello che vedo. I punti arriveranno presto, così come arriveranno le prime soddisfazioni. Ce ne toglieremo tante quest’anno, abbiate fiducia”.

A.M.