Il calciomercato è chiuso ma per le squadre di Serie B l’occasione arriva dagli svincolati. Da Sorrentino a Paletta, ecco tutti i possibili colpi del campionato cadetto

Calciomercato serie b svincolati Sorrentino
Sorrentino (Getty Images)

Lo scorso 2 settembre si è chiusa la sessione estiva di calciomercato, ma alcune squadre stanno ancora lavorando per mettere sotto contratto giocatori ancora tesserabili. Stiamo parlando, ovviamente, del mercato degli svincolati, che chiude il 31 marzo 2020: calciatori (alcuni anche con un grande passato) che sono rimasti senza squadra e sono pronti a rimettersi in gioco. Ci sono molte occasioni per i club di Serie B, che potrebbero rinforzarsi a costo zero.

Calciomercato Serie B, da Sorrentino a Paletta: quante occasioni dagli svincolati

All’età di 40 anni Stefano Sorrentino è rimasto senza squadra, dopo la retrocessione del Chievo, ma non ha nessuna voglia di smettere. Il poriere campano potrebbe far gola a molte società alla ricerca di un portiere di sicuro affidamento e grande esperienza. Una buona carriera alle spalle anche per Gabriel Paletta, che dopo aver toccato l’apice vestitendo la maglia del Milan e della Nazionale italiana, non si è confermato ad alti livelli. L’italo-argentino è reduce dall’esperienza in Cina con lo Jiangsu Suning.

Per tutte le notizie di mercato sulla Serie B CLICCA QUI!

Sempre rimandendo in difesa, grandi occasioni per le big che possono permettersi l’ingaggio potrebbero essere rappresentate da Silvestre e Pasqual, che hanno terminato il loro contratto con l’Empoli, e l’ex Monaco Andrea Raggi. Svincolati anche due reduci dalla Serie A come Andreolli e Djourou, che si sono liberati rispettivamente da Chievo e Spal. Tra i centrocampisti spiccano i nomi dell’ex Pescara e Sampdoria Bjarnason e l’ex Bologna Crisetig, mentre per l’attacco l’affare potrebbe essere Levan Mchelidze, che ha lasciato l’Empoli dopo 9 anni.

M.E.