Calciomercato Chievo, retroscena Millico: mancato arrivo per colpa di Verdi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:39

Nell’ultimo giorno di calciomercato il Chievo ha fallito il colpo Millico: la causa è la chisura tardivo di Verdi al Torino. Ecco il retroscena

Chievo Millico Verdi Torino
Vincenzo Millico (Getty Images)

Ultimo giorno di mercato pirotecnico in Serie B, con molti affari andati in porto in extremis. Altri, invece, sono saltati proprio al fotofinish, a causa anche di operazioni che non si sono intrecciate tra loro nei tempi giusti. E’ il caso del Chievo Verona, vicinissimo al giovane attaccante, classe 2000, del Torino Vincenzo Millico. Nel tardo pomeriggio l’accordo verbale tra clivensi e granata per il prestito in Veneto, ma poi in serata l’operazione non si è più concretizzata.

Calciomercato Chievo, retroscena Millico: Verdi tarda, niente ok del Torino

Secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’ l’affare è saltato a causa del ritardo con cui il Torino alla fine ha preso Simone Verdi dal Napoli. Questo slittamento non ha consentito al Chievo di completare lo scambio di documenti e alla fine, per limiti di tempo, non ha potuto mandare il trasferimento in porto. Delusione da parte dell’entourage del giocatore, che aveva visto nella formazione gialloblù un’opportunità per far crescere e maturare il giovane attaccante.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI!

Nulla da fare, dunque, per il trasferimento del classe 2000, capocannoniere dell’ultimo campionato Primavera con la maglia del ‘Toro, grazie ai 24 gol realizzati. Millico ha già esordito in Serie A la scorsa stagione, disputando la gara contro l’Atalanta. L’attaccante resterà in granata almeno fino a gennaio, chissà che poi non vengano riallacciati i rapporti con il Chievo nella prossima sessione di trattative.