Albertino Gilardino su una panchina del calcio professionistico. L’ex attaccante è il nuovo allenatore della Pro Vercelli, squadra di Lega Pro. 

Alberto Gilardino Pro Vercelli (Getty Images)

Il club piemontese ha dato l’annuncio attraverso un post sul suo profilo Twitter, ufficializzando di fatto le indiscrezioni degli ultimi giorni.

Una delle sue peculiarità in campo era la rapidità dei movimenti. E velocissimo è stato anche nel passaggio dal prato verde alla panchina. L’ultima esperienza di Gilardino da giocatore risale a due stagioni fa, quando ha militato con Lo Spezia. Con 6 reti in 16 partire ha contribuito a salvare i liguri. Resta impressa la doppietta realizzata in casa del Cittadella, soprattutto il gol decisivo, al volo da posizione defilata, stile Van Basten agli Europei del 1988.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

A settembre 2018 appende gli scarpini al chiodo. Un mese dopo l’ex attaccante del Milan viene ingaggiato dal Rezzato, squadra di Serie D, come dt e assistente dell’allenatore Luca Prina , suo mister nelle giovanili della Biellese. Il tecnico viene squalificato e qualche giorno dopo Gila lo sostituisce, fino a prenderne il posto a febbraio 2019. Porta la squadra ai playoff, eliminata nella semifinale del girone.

Gilardino e la lista dei campioni del Mondo a Germania 2006 diventati allenatori

L’ex bomber si unisce agli altri eroi di Berlino che hanno intrapreso la carriera da tecnico. Gli altri sono Fabio Cannavaro, Gattuso, Pippo Inzaghi, Grosso, Oddo, Nesta, Amelia. Ora tocca a Gila. E la setta strada pare voglia intraprendere Andrea Pirlo, che è stato in lizza per la panchina della Juventus 23, prima che ingaggiasse Pecchia. La Pro Vercelli presenterà il suo nuovo timoniere in un’orario inedito, stasera alle 23, nella sala stampa dello stadio “Silvio Piola”.  L’evento sarà trasmesso in diretta su Sky Sport.