Arezzo, sogno Materazzi per la panchina: è duello con… Mourinho!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43

L’Arezzo è in cerca di un allenatore dopo la delusione dell’eliminazione dai playoff per la Serie B per mano del Pisa: il sogno è Marco Materazzi, che però dovrebbe far parte dello staff di Mourinho

Marco Materazzi
Marco Materazzi (Getty Images)

La batosta dell’eliminazione nei playoff nel derby con il Pisa non ha scalfito l’ambizione dell’Arezzo. La squadra di Dal Canto ripartirà l’anno prossimo per puntare nuovamente con decisione alla promozione in Serie B. Ma lo farà, di certo, con un altro allenatore. “Ho chiesto la rescissione, perché penso che il mio percorso ad Arezzo sia giunto al termine”, le parole del tecnico classe ’75. L’ex Juve ha spiegato la scelta a margine della premiazione per il Timone d’Oro: “Ho maturato la decisione strada facendo, avrei pensato le stesse cose anche con la promozione. Empoli e Siena mi hanno cercato? Sono bufale, non ho ricevuto proposte dalla Serie B né da una squadra toscana. Non vado affatto verso lidi migliori e non sono un mercenario”. Il dg Ermanno Pieroni è già alla ricerca dell’erede di Dal Canto: il sogno si chiama Marco Materazzi.

Leggi anche ——> Calciomercato Crotone, riflettori puntati in casa Milan

Arezzo, in panchina piace Materazzi ma Mourinho…

Dopo la parentesi Dal Canto, per cui deve ancora essere ufficializzata la rescissione contrattuale, su richiesta dello stesso tecnico veneto, il dg Pieroni sta valutando diverse piste per la panchina. Una di queste porta a un’ipotesi suggestiva come Marco Materazzi, campione del mondo nel 2006. L’obiettivo – come riporta ‘amarantomagazine.it’ – sarebbe stato quello di ripetere l’esperienza Conte, partito proprio da Arezzo dopo una carriera da calciatore e in Nazionale di alto livello. La risposta dell’ex difensore al sondaggio del club toscano non è stata affatto negativa, ma in questo caso bisogna fare i conti con una concorrenza decisamente ingombrante.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI

Dopo l’avventura sulla panchina del Chennaiyin, in India, Materazzi potrebbe riabbracciare un altro uomo dei record. ”All’orizzonte ha la possibilità di entrare a far parte dello staff di José Mourinho”, ha rivelato il presidente dell’Arezzo Giorgio La Cava. Difficile, se non impossibile, competere con lo Special One che ha con Materazzi un legame davvero speciale che dura dai tempi dell’Inter. Una piccola percentuale di vedere l’ex centrale nerazzurro in amaranto c’è, ma la possibilità resta molto complicata. Per la panchina, dunque, è spuntata la candidatura di Di Donato, neopromosso con l’Arzignano.

F.I.