Scopriamo da vicino il profilo di Alessandro Tripaldelli, difensore di proprietà del Sassuolo, in prestito in Serie B al Crotone

Alessandro Tripaldelli
Alessandro Tripaldelli (Getty Images)

Lavorare sempre per trovare la strada del successo. Alessandro Tripaldelli, giovane terzino sinistro, classe 1991, di proprietà del Sassuolo, è volato prima in Olanda al PEC Zwolle, per poi tornare in Italia al Crotone in Serie B in questa seconda parte di stagione. Poche presenze con ben quattro gol con il giocatore originario di Napoli che vestirà nuovamente la maglia neroverde prima di conoscere il suo futuro.

Alessandro Tripaldelli difensore: età, biografia e caratteristiche tecniche

Alessandro Tripaldelli nasce a Napoli il 9 febbraio 1999. Muove i primi passi giocando in strada insieme ai suoi compagni per le strade di Via Pigna. Le sue qualità attirano gli interessi di Carmine Tascone, presidente della Damiano Promotion, che lo porta all’età di otto anni nella sua realtà restandovi per quattro stagioni.  Inizia a giocare come esterno alto mettendo in mostra tutto il suo talento con il suo piede mancino. La Juventus è la prima squadra a puntare sul giocatore e così il responsabile del settore giovanile Gianluca Pessotto decide di far trasferire tutta la sua famiglia a Torino. Inizia così tutta la sua trafila nel settore giovanile bianconero dai Giovanissimi nazionali fino alla Primavera venendo così convocato anche nelle varie Under della Nazionale italiana. Con gli anni arretra anche la sua posizione in campo diventando un terzino di grande corsa e dalle grandi qualità tecnica. Nella stagione 2015-2016 Tripaldelli colleziona ben 28 presenze complessive con l’Under 17 della Juventus per poi trovare poco spazio l’anno seguente con la Primavera. Nella stagione 2017-2018 arriva il tanto atteso exploit del terzino napoletano con la Primavera bianconera totalizzando ben 33 presenze e regalando ben sei assist vincenti ai propri compagni. E proprio nel febbraio 2018 arriva l’ufficialità del suo passaggio per circa 1,5 milioni di euro al Sassuolo. Nell’ultima annata il terzino neroverde è passato prima in prestito in Olanda fino a gennaio al PEC Zwolle per poi tornare in Serie B trovando soltanto tre presenze con la maglia del Crotone. Il giocatore classe 1999 farà parte della spedizione dell’Italia Under 20 al prossimo Mondiale di categoria.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI!

Terzino di grande corsa abbina tanta qualità ad un’ottima qualità tecnica. Sulla fascia potrebbe giocare così in una posizione avanzata mostrando anche una buona struttura fisica.

Alessandro Tripaldelli, difensore: vita privata e social

Il terzino del Sassuolo è molto attivo sul suo profilo Instagram con circa 12mila followers. Il giovane napoletano posta numerose foto con la maglia della Nazionale e della sua vita privata.

S.I.