Conosciamo meglio le caratteristiche di Davide Bettella, difensore classe 2000 di proprietà dell’Atalanta, ora in prestito al Pescara

Davide Bettella (Getty Images)

Il vento sta cambiando o, forse, è già cambiato. L’Italia sta crescendo al meglio promettenti giocatori che potranno rappresentare il futuro della Nazionale maggiore e della Serie A. Uno di questi è il giovane difensore di proprietà dell’Atalanta, Davide Bettella, classe 2000, in questa seconda parte di stagione al Pescara con un prestito biennale. Conosciamo meglio il profilo del centrale cresciuto nel settore giovanile dell’Inter.

 

Davide Bettella, difensore: età, biografia e caratteristiche tecniche

Davide Bettella nasce a Padova il 7 aprile 2000. Muove i primi passi a livello calcistico nella scuola calcio del Padova giocando sempre sotto età e mostrando così un talento fuori dal comune. Nella stagione 2013-14 viene inserito nella formazione dei Giovanissimi regionali allenandosi allo stadio Appiani a pochi km da casa. Gli osservatori di Inter e Fiorentina si innamorano delle qualità del promettente difensore padovano con il club nerazzurro che ha la meglio. Miglioramenti costanti che lo portano così a giocare prima con i Giovanissimi nazionali, poi con gli Allievi fino ad arrivare in Primavera. Anche la Nazionale italiana lo inizia a convocare nelle varie selezioni debuttando sotto età anche con l’Under 19 segnando il gol vittoria. Nell’estate 2018 l’Atalanta lo acquista dall’Inter per una cifra vicina ai 7 milioni di euro, un investimento importante per il club bergamasco sempre attenta ai talenti futuri del calcio italiano. Dopo quattro partite condite da due gol con la Primavera degli orobici, a gennaio il Pescara punta sulle sue qualità con la formula del prestito biennale. Il giovane Bettella fa il suo debutto tra i professionisti proprio poche settimane fa, il 22 aprile 2019, nel match pareggiato contro il Carpi. Nell’ultima gara decisiva della regular season è arrivato a pochi minuti dal termine anche il primo gol in Serie B. Un’emozione unica per il centrale originario di Padova. Infine, il giocatore è stato convocato dal Ct dell’Under 20 Nicolato per i prossimi Mondiali di categoria.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B CLICCA QUI!

Difensore arcigno, non facilmente superabile nell’uno contro uno. E’ diventato uno dei migliori in circolazione proprio per la sua qualità di marcatura. Lo stesso giocatore è pericoloso in area di rigore avversaria con uno stacco di testa imperioso.

Davide Bettella, difensore: vita privata e social

Il centrale del Pescara è molto attivo sul suo profilo ufficiale Instagram, che vanta circa 20mila followers. Pubblica storie e foto soprattutto che lo ritraggono con la maglia del suo club e della Nazionale.

S.I.