Alla scoperta del centrale difensivo del Torino, Wilfried Stephane Singo, classe 2000, pronto ad esordire in Serie A

Singo Torino
Singo (Getty Images)

Puntare sui giovani per ambire a palcoscenici sempre più importanti. Il Torino è una delle compagini italiana ad aver dimostrato la sua capacità di valorizzare i talenti a disposizione. L’ultimo, in ordine di arrivo, è quello del giovane difensore ivoriano,  Wilfried Stephane Singo, acquistato nell’ultimo giorno della finestra invernale di calciomercato. Il club granata lo ha prelevato direttamente dal Denguele d’Odienne con il ds Petrachi che, su suggerimento dei vari osservatori piemontesi, è stato il primo ad arrivare sul giovane centrale della Nazionale Under 20 della Costa d’Avorio. Conosciamo meglio le caratteristiche del promettente centrale del Torino.

Wilfried Stephane Singo, difensore: biografia, età, caratteristiche tecniche

Wilfried Stephane Singo nasce in Costa D’Avorio il 25 dicembre 2000. Cresce e muove i primi passi in uno dei club prestigiosi della Nazione africana, il Denguele d’Odienne, diventando subito un elemento di spicco della Prima squadra. Con un lavoro certosino il Torino è arrivato sulle sue tracce annunciandolo improvvisamente nella mattinata del 31 gennaio 2019 e andando così ad occupare uno slot da extracomunitario. Lo stesso allenatore granata, Walter Mazzarri, lo ha subito provato in allenamento durante i primi giorni di febbraio restando folgorato dalle qualità del giovane difensore ivoriano. Contro il Chievo Verona è arrivata la sua prima convocazione in Serie A con la benedizione dello stesso tecnico toscano: “Singo è un centrale elegante, un difensore bravo, dà l’idea di essere anche bravo con i piedi: è molto giovane, è un po’ leggerino forse. Però le sensazioni sono molto positive”. Finora il giocatore granata ha collezionato nove presenze con la Primavera del Torino segnando anche un gol contro i clivensi. Ora per lui potrebbe arrivare anche l’esordio in Prima squadra al fianco di Izzo e compagni.

Per tutte le ultime notizie sul campionato di Serie B CLICCA QUI!

Centrale strutturato, di piede destro, Singo ha dell’elevazione e della lettura difensiva le sue qualità migliori. Inoltre, l’ivoriano possiede una buona tecnica di base che gli permette di impostare agevolmente dalle retrovie.

Wilfried Stephane Singo, vita privata e social

Il difensore del Torino non è molto attivo sui canali social con un profilo Instagram ufficiale, che vanta soltanto 440 followers.

S.I.