Il difensore del Palermo Andrea Rispoli è in scadenza di contratto con i rosanero: la firma appare impossibile in caso di mancato approdo in Serie A.

Rispoli Palermo
Andrea Rispoli

Continua ad essere un rebus la situazione contrattuale di Andrea Rispoli in casa Palermo. Il difensore è in scadenza di contratto a giugno, ma la società, nonostante l’interesse di diversi club, ha deciso di non cederlo a gennaio. Ancora però appare lontana l’ipotesi di rinnovo, soprattutto vista la situazione del club, con la proprietà ancora da definire. Molto dipenderà dal futuro proprio del Palermo: appare difficile che il giocatore classe 1988 decida di accettare un rinnovo nel caso in cui la società rosanero non dovesse centrare la promozione in Serie A.

CLICCA QUI per tutte le ultime notizie di mercato e non solo.

Calciomercato Palermo, tanti club su Rispoli

A gennaio, come detto, tanti club hanno pensato ad Andrea Rispoli. A mostrare grande interesse era stata la Lazio, in cerca di un esterno destro da alternare a Marusic. In biancoceleste è arrivato Romulo e per l’estate la prima scelta sembra portare a Lazzari della Spal. Non è detto dunque che proprio la Spal possa pensare al giocatore rosanero, che piace molto anche a Parma (sarebbe un ritorno) e Bologna. Nel caso dei felsinei si può però fare un discorso analogo a quello del Palermo: la firma potrebbe arrivare solo in caso di permanenza in Serie A.

A.G.