Dopo la sconfitta incassata contro il Napoli il Chievo Verona scende in cadetteria dopo undici anni di permanenza in massima serie

Chievo Verona
Chievo Verona (Getty Images)

Dopo undici anni di permanenza in Serie A il Chievo Verona torna in B. La squadra veronese, sconfitta per tre a zero al Bentegodi dal Napoli, è la prima compagine ad essere retrocessa dalla massima serie. La stagione della società del presidente Campedelli ha attraversi mesi difficili, soprattutto per il caso delle plusvalenze fittizie, che hanno provocato malumore e punti di penalizzazione in classifica per la formazione di Di Carlo. Il Chievo parteciperà così al prossimo campionato di Serie B 2019/2020.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Chievo-Napoli 1-3, il tabellino del match

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Kiyine, Vignato (67′ Leris) , Dioussè, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini (73′ Grubac), Stepinski (83′ Kiyine). All.: Di Carlo

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon (80′ Verdi), Zielinski, Fabian Ruiz (73′ Younes), Insigne (67′ Allan); Mertens, Milik. All. Ancelotti

Marcatori: 16′, 81′ Koulibaly, 64′ Milik, 90′ Cesar

S.I.