Vasile Mogos è salito alla ribalta con un gol nella sfida di ieri sera tra la sua Cremonese e il Verona. Conosciamo meglio il difensore classe ’92

Mogos Vasile cremonese
Vasile Mogos (Instagram Vasile Mogos)

La Cremonese sta lottando in Serie B per non rimanere invischiata nelle zone più basse del campionato. La squadra di Rastelli è reduce da un prezioso pareggio ieri contro il Verona di Grosso. A contribuire all’1-1 finale è stato il difensore Vasile Mogos, autore del momentaneo vantaggio della Cremonese. Conosciamolo meglio.

Vasile Mogos, difensore: età, carriera, caratteristiche tecniche

Vasile Mogos nasce a Vaslui in Romania il 31 ottobre 1992. In tenera età si trasferisce con la sua famiglia in Italia, dove comincia a prendere confidenza con il pallone nelle giovanili dell’Asti. Dopo essere riuscito ad esordire nel campionato di eccellenza con la maglia del club piemontese a soli 16 anni, Mogos trasferisce prima al Lumezzane poi, passando per il Teramo, alla Raggiana, club con cui sigla un biennale. A Reggio Emilia disputa 53 gare in Serie C, realizzando 8 gol e 2 assist. Le ottime prestazioni gli consentono di approdare in Serie B con l’Ascoli nella stagione 2016/2017. Dopo due annate trascorse nel club marchigiano, Mogos lascia il club ascolano per tentare una nuova avventura con la sua attuale squadra: la Cremonese.

Mogos è un terzino dallo spiccato senso offensivo. Più abile quindi a offendere che a difendere, il rumeno si destreggia bene con il pallone tra i piedi, segnale di una buona tecnica di base. Quest’ultima è abbinata a una grande facilità di corsa, elemento che lo rende difficile da arginare durante le sue discese. Si dimostra prezioso anche con i suoi cross, spesso difficili da decifrare dalle difese avversarie.

Vasile Mogos, difensore: vita privata e social

Vasile Mogos è regolarmente presente su Instagram, social a cui è solito affidare i momenti più significativi della sua vita. Il suo profilo è seguito da più di 5.000 utenti. Mogos è un ragazzo timido e semplice. A 4 anni arrivò in Italia assieme alla madre e ai 4 fratelli per ricongiungersi con il padre, che svolgeva il mestiere di asfaltatore. Lo sport in casa Mogos è sempre stato un must: anche il padre in passato ha giocato a calcio mentre la sorella Ioana, presente anche lei su Instagram, milita attualmente nella Serie C di pallavolo. Mogos è un ragazzo umile: nel suo passato, per non chiedere soldi alla famiglia, ci sono stati diversi lavori. In passato infatti si è dato da fare come cameriere e come barman, passando anche per il duro lavoro nei vigneti.

S.D.