Serie B, le ultime su Lecce-Ascoli: probabili formazioni, dove vederla e streaming

Lecce Serie B Liverani
Fabio Liverani @ Getty Images

Le ultime notizie su Lecce-Ascoli, gara di recupero del 22° turno di Serie B: ecco le probabili formazioni e le indicazioni su dove poter seguire il match

Oggi alle ore 18:00 Lecce e Ascoli si sfideranno nella gara di recupero della 22esima giornata di Serie B. I tre punti in palio saranno di fondamentale importante per entrambe le compagini impegnate. I salentini di Liverani, attualmente al quarto posto con 45 punti, potrebbero compiere un vero e proprio balzo in avanti in classifica e posizionarsi al terzo posto dietro al Palermo, secondo a quota 49 punti. Per gli ascolani di Vivarini invece, vincere significherebbe fare un passo decisivo verso la salvezza (Per vedere il pronostico di Seriebnews.com CLICCA QUI!).

Il match sarà visibile sulla piattaforma digitale ‘DAZN’. Per chi non avesse ancora usufruito di questo servizio, sarà possibile dare inizio a un periodo di prova gratuito di 30 giorni, fornendo il proprio indirizzo email. Nel periodo indicato, l’utente avrà pieno accesso a tutti i contenuti disponibili (per usufruire del periodo di prova gratuito CLICCA QUI!). Al termine dei 30 giorni, il prosieguo dei servizi offerti sarà subordinato al pagamento di un canone, il quale sarà ridotto nel caso in cui l’utente sia già abbonato a ‘Sky’. In alternativa, la gara sarà visibile in chiaro sul canale ‘Rai Sport’ del digitale terrestre.

Serie B, alle 18:00 al via Lecce-Ascoli: probabili formazioni e classifica

LECCE – I salentini dovranno fare a meno di diversi elementi: non prenderanno parte alla gara Bovo, Scavone, Palombi e Fiamozzi. Nonostante le assenze, Liverani sembra intenzionato a schierarsi con un 4-3-1-2. In porta andrà Vigorito, protetto da una linea a quattro composta da Venuti e Calderoni sulle corsie esterne e dalla coppia di centrali formata da Venuti e Lucioni. Davanti alla difesa si posizionerà il greco Tachtsidis, coadiuvato da Petriccione e Tabanelli, in pole per una maglia su Mayer. Mancosu sarà schierato sulla trequarti e avrà il compito di mandare in porta il duo Falco-La Mantia.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu; Falco, La Mantia. All.: Liverani.

ASCOLI – Anche Vivarini dovrà fare i conti con diverse assenze tra infortunati e squalificati. Il tecnico degli ascolani non avrà infatti a disposizione Ngombo, Frattesi e Laverone. Il modulo prescelto dovrebbe essere il 4-3-1-2 con Milinkovic in porta e una difesa composta da Brosco e Padella al centro e da Andreoni e D’Elia nel ruolo di terzini. Il compito di far gioco sarà affidato al trio di centrocampisti composto da Addae, Troiano e Cavion. I due attaccanti Beretta e Ciciretti saranno supportati da Ninkovic.

Ascoli (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Andreoni, Brosco, Padella, D’Elia; Addae, Troiano, Cavion; Ninkovic; Beretta, Ciciretti. All.: Vivarini.

Classifica:
Brescia* 50; Palermo* 49; Verona 46; Pescara e Lecce 45; Benevento* 43; Perugia* 41; Cittadella* 40; Spezia 34; Salernitana e Cosenza 34; Ascoli** 32; Cremonese* 31; Livorno* 30; Venezia* 28; Foggia e Crotone 27; Padova 23; Carpi* 22.

*Una partita in meno
**Due partite in meno

S.D.