Padova, Zamuner: “Centurioni l’uomo giusto, possiamo salvarci”

Dalla Pagina Facebook Ufficiale: Calcio Padova

Il dg del Padova Zamuner ha parlato della decisione di esonerare Bisoli, consapevole anche delle proprie responsabilità: “Centurioni è il nome giusto”

La sconfitta contro il Perugia è stata fatale a Pierpaolo Bisoli. La dirigenza del Padova ha deciso di esonerare il tecnico e affidare la panchina a Matteo Centurioni, ormai ex allenatore della Primavera. Una decisione inevitabile, vista la posizione in classifica che vede i biancoscudati al penultimo posto e con una partita in più rispetto al Carpi. La situazione è difficile, ma Giorgio Zamuner non demorde: “Sono convinto che abbiamo ancora la possibilità di salvarci e con Centurioni cercheremo di dare una ventata di novità – le parole del dg del Padova riportate dal sito ufficiale dei veneti -. Una decisione che ci dispiace, però i risultati non sono stati in linea con le aspettative della proprietà e con il mercato importante fatto a gennaio. La società, che vuole provare tutto per salvare la categoria, si è mossa in questi termini consapevole che Centurioni possa essere la persona giusta”.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Padova, Zamuner: “Responsabile anche io ma non scappo”. Bisoli: “Dato il sangue”

Zamuner, dg del Padova, fa anche mea culpa: ”Mi sento responsabile di quello che sta succedendo, ho anche io la mia parte. Dimissioni? Non ho pensato a darle, perché significherebbe scappare e non prendersi responsabilità. Io non abbandono la squadra a otto partite dalla fine. Tireremo una riga alla fine di questa stagione e lo farò anche io”. Infine un pensiero su Bisoli: “Non l’ha presa bene, un po’ penso che se l’aspettasse, ogni volta che c’è un esonero è chiaro che sia un passo falso della sua carriera. Si riprenderà”. E lo stesso ormai ex tecnico del Padova ha rilasciato una dichiarazione post-esonero (il secondo stagionale per lui) a Il Gazzettino: “Ringrazio tutti i miei giocatori perché hanno dato il sangue”.

F.I.