Carpi, giallo in un locale: calciatori coinvolti in un litigio all’interno di un locale

Carpi (Getty Images)

Situazione tesa in casa Carpi, dentro e fuori dal campo: oltre all’ultimo posto in classifica, alcuni giocatori sono stati coinvolti in un alterco all’interno di un locale

Il Carpi continua a precipitare. La squadra di Fabrizio Castori è ormai sprofondata all’ultimo posto in classifica e la retrocessione sembra sempre più concreta. Come se non bastasse, la situazione del club emiliano si sta complicando anche per vicende extra-campo. Alcuni giornali, infatti, riportano un retroscena che risale a ieri sera e vede alcuni calciatori del Carpi coinvolti in un alterco all’interno di un locale. Secondo Il Resto del Carlino, i giocatori in questione erano due, a cena con le loro rispettive compagne nel ristorante Carducci.

Per tutte le ultime notizie sul campionato di Serie B CLICCA QUI!

Altre indiscrezioni, invece, parlano di alcune scaramucce con tre calciatori protagonisti all’interno del Kahlua. Qualche ora dopo, attraverso un comunicato, la reazione della società che “ha voluto dissociarsi dall’increscioso episodio accaduto, comunicando di aver attribuito ai protagonisti del fatto la massima sanzione economica prevista dal regolamento.” Ad ora non sono state sporte denunce, ma non è escluso che l’episodio possa avere ulteriori ripercussioni (oltre alla multa e al decurtamento dello stipendio) anche in seguito alle indagini della Polizia.

F.I.