Calciomercato Inter, i sogni di Emmers: cresce con la Cremonese, ma vede nerazzurro

Xian Emmers
Emmers (Foto Instagram)

Il giovane centrocampista di proprietà dell’Inter ha trovato il suo primo gol tra i professionisti con la maglia della Cremonese: il prossimo anno si potrebbero aprire diverse possibilità per lui

L’ultimo turno di Serie B ha messo in luce Xian Emmers. Il giovane centrocampista della Cremonese ha messo a segno nel recupero il gol della vittoria contro il Benevento. La prima rete tra i professionisti ha avuto un sapore dolcissimo per il belga classe ’99: “Sono molto emozionato – ha detto a Dazn dopo il match –. Ho dedicato il gol a mio nonno, che ho perso questa estate. Mio padre è stato anche lui calciatore e mi dà tanti consigli, sono fortunato“. E chissà cosa gli consiglierà papà a Xian per il prossimo anno: il suo cartellino è di proprietà dell’Inter, che in estate lo ha girato in prestito ai grigiorossi. Allo ‘Zini’, Emmers ha trovato una buona continuità, mettendo a referto 18 presenze in campionato e trovando la gioia del primo gol, proprio nel momento forse più difficile della sua stagione. E per il prossimo calciomercato cominciano a spalancarsi le prime possibilità.

Per tutte le ultime notizie sul campionato di Serie B CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, futuro Emmers: gli scenari tra la Serie B e il grande salto

Xian Emmers sta crescendo, è arrivato nel 2015 nel settore giovanile dell’Inter dal Genk. Ora la prima avventura nel calcio dei grandi e alla Cremonese ha cominciato a costuire il suo futuro. A giugno rientrerà in nerazzurro e allora sarà necessario sedersi a un tavolo per stabilire il futuro. “Il ragazzo ha qualità importanti sotto l’aspetto tecnico, deve deve crescere e maturare tatticamente. Se è pronto per la Serie A? E’ un giocatore futuribile”, aveva detto di lui Leandro Rinaudo, ex ds grigiorosso. Il giovane belga avrà molte richieste, dovrà scegliere quella migliore per la sua carriera. L’estate scorsa lo avevano cercato diversi club di Serie A, tra cui Genoa e Sassuolo, mentre per gennaio si era parlato di Sampdoria. Realtà importanti del calcio italiano, ma non è esclusa un’altra avventura in Serie B per prendere più confidenza con certi ritmi. Magari con una big della cadetteria, una piazza importante per misurarsi anche con determinate pressioni. Emmers ha bisogno di giocare e lottare per grandi traguardi, in molti sono pronti a scommetterci. La Samp potrebbe tornare alla carica, con una neopromossa che potrebbe fare al caso del belga. Potrebbe rientrare in un’operazione con Brescia o Cagliari per portare all’Inter Tonali e Barella. Per Marotta, infatti, un’opzione importante può essere anche quella di inserire il 19enne in un’operazione più estesa con un club di Serie A.