Calciomercato Monza, da Kaká a Gilardino: gli affari sfumati di Galliani

Calciomercato Monza Galliani
Galliani (Getty Images)

Il Monza vuole provare a raggiungere la Serie B. Galliani, durante il mercato invernale, ha provato a ingaggiare Gilardino e Kaká senza fortuna

Il Monza sta disputando un buon campionato di Serie C, competizione in cui occupa in solitaria la sesta posizione nel gruppo B. L’obiettivo del club, come recentemente dichiarato dall’amministratore delegato Galliani, è quello di ottenere la qualificazione in Serie B. Per farlo, il dirigente ex Milan ha messo in moto un mercato scoppiettante, che ha visto arrivare 16 elementi, tra cui gli ex Lecce e Verona Chiricò e Bearzotti e il fratello di Lucas Paquetà, e salutarne altri 14. Tra gli obiettivi sfumati ce ne sono due che avrebbero portato grandissimo entusiasmo sulla piazza.

CLICCA QUI per tutti gli ultimi aggiornamenti.

Calciomercato Monza, Galliani ci ha provato per Gilardino e Kaká

L’allenatore del Monza, Cristian Brocchi, avrebbe potuto abbracciare due suoi ex compagni di gioco. Si tratta di Kaká e di Gilardino, entrambi 36enni e attualmente senza squadra. Entrambi hanno un ottimo rapporto con Galliani, il quale li ha gestiti durante la sua parentesi da AD del Milan. Il dirigente ha ammesso di aver chiamato il brasiliano ma di non essere riuscito a convincerlo per la poca voglia del calciatore di lasciare la sua famiglia in Brasile. Anche il Campione del mondo italiano ha declinato l’offerta di Galliani, preferendo intraprendere la carriera di allenatore.