Cittadella, Venturato dopo il ko con lo Spezia: “Vogliamo rispetto!”

Roberto Venturato Cittadella Diaw
Roberto Venturato @ Getty Images

Dopo la sconfitta casalinga contro lo Spezia, l’allenatore del Cittadella Venturato sbotta per gli episodi arbitrali sull’espulsione di Adorni e il gol di Galabinov

Il Cittadella perde in casa uno scontro diretto importante in zona playoff. Contro lo Spezia decide un gol di Galabinov, ma nel postpartita il tecnico dei veneti Roberto Venturato sbotta contro l’arbitro per un’irregolarità nella rete ospite e per il rosso ad Adorni. “Fino a questo momento siamo stati molto penalizzati. Non siamo una squadra scorretta e bisogna avere un po’ più di rispetto per una squadra che prova a giocare a calcio – ha detto in conferenza stampa -. Oggi non meritavamo di perdere, siamo partiti bene ma se per una spallata vieni ammonito e poi espulso… E abbiamo perso la partita per un gol in fuorigioco”. Venturato continua: “Ci sono colleghi che dicono che mi lamento sempre, ma credo che quello che è successo oggi e in altre partite non sia corretto. Siamo una squadra che va in campo per giocare e non è giusto essere ammoniti per ogni fallo. Lo Spezia ha fatto dei falli esagerati che neanche sono stati fischiati. Noi vogliamo provare a fare calcio e vorremmo rispetto“.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!