Carpi, Castori: “Ecco come ho pensato di arginare Tonali”

Calciomercato Brescia Tonali Roma
Sandro Tonali (profilo Twitter ufficiale Brescia)

Il Carpi sfiderà domani la capolista Brescia in campionato. A parlare della sfida e non solo ci ha pensato il tecnico degli emiliani

Domani alle ore 18:00, il Carpi sarà ospite del Brescia in campionato, per una partita che potrebbe vole dire molto del futuro di Castori. Il tecnico intanto ha parlato oggi in conferenza stampa, presentando la difficile gara di domani e parlando del mercato in entrata: “Bisogna giocarle le partite, nulla è scontato. Conosciamo l’avversario: è una squadra molto forte. Bisogna fare i complimenti al Brescia e a Corini. Dobbiamo giocarcela con convinzione e coraggio. Non avrò Colombi, Suagher e Rizzo che sono infortunati e Crociata che non è ancora pronto, oltre a Saric, Wilmots e Barnofsky per scelta tecnica. Sui nuovi innesti posso dire che chi arriva a gennaio solitamente è perché stava giocando poco nella squadra precedente. Ci vuole un po’ di pazienza. Bisogna avere una gestione graduale, tutti però sono forti e validi. Non possono giocare insieme da subito ma saranno utili.

Carpi, Castori: “Se Tonali avrà la palla libera ci metterà in difficoltà”

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Il tecnico poi ha parlato di Tonali, mediano del Brescia che sta attirando su di sé gli interessi di diversi club italiani ed europei: “Tonali è un talento. Sta crescendo a vista d’occhio. Lui è un 2000 che gioca in B e il fatto che è stato convocato in Nazionale la dice lunga sul suo talento. Penso che sia normale dovergli mettere pressione. Se ha palla libera ti mette in difficoltà”. Infine una battuta sul distacco dal Cosenza: “Sono abituato a rimontare, finchè c’è vita c’è speranza, finché ci sono partite c’è matematica e finchè c’è matematica c’è la convinzione di potercela fare”.