Palermo, è caos: licenziato Foschi, Stellone in bilico

Stellone Palermo
Stellone Instagram Palermo

È un momento delicato quello che sta vivendo il club siciliano: ieri, nell’ultimo giorno di mercato, il licenziamento del direttore Foschi. E Stellone torna in bilico

Occupa attualmente la prima posizione nella graduatoria generale di Serie B con 37 punti, ma è un momento delicatissimo per il Palermo. Nella giornata di ieri, infatti, è successo l’imponderabile: prima il licenziamento del responsabile dell’area tecnica Rino Foschi, poi le dimissioni del presidente Clive Richardson. CLICCA QUI per le ultime notizie sui rosanero. Successivamente la lettera dell’amministratore delegato Emanuele Facile ai fornitori in cui si chiede espressamente un mese di tempo per le ulteriori spettanze e infine l’addio dell’advisor sportivo-finanziario Dean Holdsworth. Un vero e proprio terremoto, in meno di ventiquattro ore.

Futuro Palermo tra Zamparini e Stellone in bilico

Il futuro del Palermo non promette nulla di buono. Il gruppo inglese che ha acquisito il club, la Sport Capital Group, non riesce ad immettere nuovi capitali all’interno della società rosanero e dunque non si riesce a far fronte alle spese di cui necessita il club. Per questo motivo, Maurizio Zamparini starebbe valutando di adire le vie legali nei confronti del gruppo inglese per sbloccare la situazione, ma all’orizzonte ci sono solo tante nuvole. E adesso anche la posizione del tecnico Stellone torna ad essere in bilico…