Ciciretti Calciomercato
Ciciretti (Getty Images)

Un calciomercato anonimo, quello dell’Ascoli di Vivarini, che può improvvisamente accendersi: Amato Ciciretti è ad un passo dal club bianconero.

Un pari in casa del Cosenza e 25 punti conquistati nelle prime venti giornate. L’Ascoli di mister Vivarini una relativa tranquillità di classifica. Se il calciomercato estivo ha stravolto la rosa a disposizione del tecnico abbruzzese, quello invernale ha visto solo qualche ritocco in prospettiva. In uscita è ufficiale il passaggio del centrocampista Tomasz Kupisz al Livorno, in prestito fino al 30 giugno 2019. Andato a vuoto il tentativo per il portiere della Fiorentina Dragowski, il patron bianconero Tosti ha voluto farsi perdonare con un giovane talento. Si tratta dell’esterno Moutir Chajia: il giovane attaccante belga di origini marocchine, 21 anni il prossimo giugno, arriva a titolo definitivo dall’Estoril Praia (Serie B portoghese) e ha firmato fino al 30 giugno 2021 con il club bianconero.

Per tutte le trattative di mercato CLICCA QUI

Calciomercato Ascoli, è Ciciretti il colpo per l’attacco

Il vero colpo per il calciomercato invernale dell’Ascoli può essere Amato Ciciretti. L’attaccante di proprietà del Napoli, in prestito al Parma, sta trovando poco spazio agli ordini di D’Aversa. Ciciretti  sarebbe quindi ad un passo dal vestire la maglia bianconera: dopo essere rientrato al Napoli, il giocatore finirebbe in prestito secco alla corte di mister Vivarini fino al termine della stagione. Ceduti, infine, Mignanelli alla Viterbese; Ivan De Santis in prestito al Virtus Entella e Samuele Parlati al Bisceglie. L’11 di mister Vivarini, quindi, non si discosta troppo da quanto visto fino a questo momento. L’unica vera novità potrebbe essere rappresentata proprio da Ciciretti che potrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore.

 

ASCOLI (4-3-3)

Bacci, Laverone, Brosco, Valentini, Cavion, Troiano, Casarini, Frattesi, Ngombo, Ninkovic, CICIRETTI, Beretta.

A disp. Lanni, Ngombo, Quaranta, Sarli, Carpani, CHAJIA, Padella, Lanni, Baldini, Rosseti, Scevola.  All. Vivarini