Dopo qualche giorno di ritiro a Roma, il Brescia si prepara per la prima partita del girone di ritorno, con un occhio ai prossimi colpi di calciomercato

Brescia
Brescia (Getty Images)

Le Rondinelle hanno chiuso la prima parte di questo campionato da seconde in classifica e ora hanno intenzione di confermare il trend positivo per agguantare la promozione in Serie A. Anche il calciomercato di quest’inverno muove in quella direzione: le trattative condotte fino a questo momento hanno portato in biancazzurro un giocatore importante come Daniele Dessena, ma il centrocampista ex Cagliari non sarà l’unico rinforzo per Mister Corini. All’appello mancano un attaccante e un difensore, mentre sono state definite le operazioni in uscita: Ferrari è andato al Piacenza, mentre il Padova dopo aver tesserato Minelli è sul punto di far firmare anche il terzino Longhi.

Calciomercato Brescia, nel mirino c’è Calaiò del Parma

Allo Spezia interessa Martinelli che la società bresciana è pronta a sostituire con Marco Moscati del Perugia o Jacopo Dezi del Parma. Per l’attacco del Brescia torna a disposizione Miracoli, che cercherà di sostenere in attacco senza Donnarumma e Torregrossa, titolari del reparto offensivo delle Rondinelle. Nelle ultime ore non si parla più di Trotta del Sassuolo, ma si è fatto avanti il profilo di Calaiò del Parma. Per la difesa ci sono ancora tanti dubbi: si punterà su un nuovo centrale o su un esterno?

Alessandra Curcio