Serie B, la presentazione del 20esimo turno

Serie B panchine esoneri Gregucci Salernitana Colantuono
Angelo Gregucci @ Getty Images

Il 18 gennaio riaprirà i battenti il campionato cadetto con l’anticipo del venerdì Palermo-Salernitana. Ecco come le squadre si avvicinano al ritorno in campo

Ancora una decina di giorni di riposo e poi si riaccenderanno finalmente i riflettori sulla Serie B per le gare della ventesima giornata di campionato. La capolista Palermo ospiterà una Salernitana non proprio in salute, che ha perso addirittura tre delle ultime cinque partite. Il Brescia di Corini farà visita al Perugia in un match che si preannuncia davvero equilibrato: il club umbro vanta un buonissimo ruolino di marcia tra le mura amiche (6 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta in 8 partite), mentre le Rondinelle sono in formissima e occupano al momento la seconda posizione in classifica. Il Pescara punta a conquistare la terza vittoria di fila contro la Cremonese, il Lecce invece riceve il Benevento in una sfida che promette gol e spettacolo: la squadra di Liverani e quella di Bucchi, infatti, sono divise da appena un punto nella graduatoria generale. CLICCA QUI per tutte le ultime notizie sul campionato cadetto.

Serie B, 20esima giornata: trasferta agevole per il Verona?

Il Verona ha conquistato 11 punti negli ultimi 450′ di gioco e adesso fa visita al Padova che ha racimolato appena un punto negli ultimi cinque incontri. Spezia-Venezia è un’altra sfida da seguire con estrema attenzione ed entrambe le compagini vogliono tornare a vincere dopo il pareggio ottenuto nell’ultimo turno, mentre Crotone-Cittadella e Cosenza-Ascoli potrebbero dire moltissimo in chiave salvezza. Al pari di Carpi-Foggia, dove si affrontano rispettivamente la quindicesima e la penultima forza del campionato cadetto. Un ventesimo turno di Serie B, dunque, che si preannuncia davvero importante sia per quel che riguarda i quartieri alti della classifica sia per quanto concerne la parte bassa.