Esoneri Serie B
Massimo Oddo (Getty Images)

Esoneri Serie B, l’elenco di tutti i cambi in panchina nel girone d’andata: ultimo a saltare Oddo a Crotone

Girone d’andata piuttosto movimentato in Serie B. Un campionato che ha riservato molte sorprese fin qui, soprattutto per quanto concerne gli avvicendamenti in panchina. Diversi gli esoneri avvenuti dall’inizio del campionato. I primi a saltare sono stati, il 18 settembre, Marcello Chezzi e David Suazo, rimpiazzati, a Carpi e a Brescia, da Fabrizio Castori ed Eugenio Corini. Una settimana dopo, è toccato a Tedino lasciare la panchina del Palermo, con il subentro di Roberto Stellone. Cambio fortunato per i rosanero, che ora guidano la classifica del torneo. Ad ottobre, esonero anche per Vecchi, a Venezia, rimpiazzato da Walter Zenga. A fine mese, è toccato a Giovanni Stroppa, con il suo posto preso, a Crotone, da Massimo Oddo. E’ di queste ore, però, la notizia del ritorno in Calabria dello stesso Stroppa, dopo le dimissioni del suo successore. Anche a Padova doppio esonero con ritorno: a inizio novembre salta Bisoli, al suo posto Foscarini che giusto oggi è stato a sua volta esonerato, con il rientro del precedente tecnico. Primi giorni di novembre fatali anche per Mandorlini alla Cremonese (al suo posto Rastelli) e Cristiano Lucarelli, sostituito a Livorno da Breda. Dicembre invece ha rappresentato il capolinea a Foggia per Grassadonia, in luogo del quale è stato chiamato Padalino, e alla Salernitana per Colantuono, dimissionario e sostituito da Gregucci. Finita qui? Non è detto. Aspettiamoci altri ribaltoni nel nuovo anno.