Calciomercato Serie B gennaio
Gianluca Lapadula (Getty Images)

Calciomercato Serie B gennaio, tutti i movimenti per le squadre del torneo cadetto: Matri, Lapadula e Montolivo in arrivo dalla Serie A ma non solo

La Serie B ha chiuso i battenti per la pausa invernale, dopo l’ultima giornata del girone di andata e dell’anno solare 2018 andata in scena domenica 30 dicembre. Il campionato riprenderà nel terzo weekend di gennaio. Possibilità, per tutte le squadre, di riposarsi dopo una prima parte di stagione molto intensa e affilare le armi per il girone di ritorno. Soprattutto, direttori sportivi alle prese con le strategie di mercato da adottare per raggiungere i propri obiettivi. La corsa promozione così come quella salvezza vivranno sulla ricerca di nuovi equilibri da trovare tramite gli acquisti da effettuare. Molti i movimenti interessanti che potrebbe riservare il campionato cadetto per quanto concerne la finestra di gennaio. Andiamo a vedere i principali.

Calciomercato Serie B gennaio: da Matri a Lapadula, tutti gli obiettivi

Grandi manovre in attacco, con le principali contendenti alla promozione in Serie A che sognano l’arrivo di qualche bomber direttamente dalla massima serie. Il Palermo preme per l’acquisto di uno tra Lapadula (ci pensa anche il Pescara, ma appare difficile) e Pucciarelli, che farebbero davvero comodo alla rosa di Stellone. Rosanero interessati anche alla fantasia di Soddimo. Tra coloro che potrebbero scendere di categoria anche Matri, sul quale è in pressing il Benevento. Senza dimenticare Ceravolo, altro attaccante di categoria, nel mirino di Brescia, Cittadella e Cremonese. Altro nome caldissimo è quello di Calaiò, su di lui sempre il Brescia ma anche la Salernitana e il Carpi. A centrocampo, occhio al futuro di Montolivo: il centrocampista del Milan, fuori dai piani rossoneri, potrebbe ripartire dal Verona. Movimenti importanti in vista anche per quanto riguarda i difensori: il Benevento corteggia il romanista Bianda (seguito anche dal Lecce), Vitale e Andelkovic.

E poi c’è anche chi potrebbe fare il percorso inverso, lasciando la Serie B per il salto in massima serie. Tonali è ormai nel mirino di tutte le big di Serie A, curiosità anche per il futuro del pescarese Machin (seguito dal Torino) e di Giampaolo Pazzini, che ad alti livelli può ancora dire la sua. Parma, Spal, Cagliari e Udinese ci pensano abbastanza seriamente.