Calciomercato, occasione Tumminello per l’attacco: le possibili destinazioni

Tumminello Calciomercato
Tumminello (Getty Images)

Marco Tumminello potrebbe lasciare l’Atalanta per provare a giocare con più continuità in Serie B. Sono molti i club alla ricerca di un rinforzo in attacco per gennaio

Con l’approssimarsi della finestra invernale di calciomercato, anche la Serie B si prepara a piazzare qualche colpo, magari attingendo da squadre della massima serie con qualche esubero in rosa. Tra i possibili calciatori che potrebbero scendere di categoria c’è Marco Tumminello. Il centravanti di Erice è stato molto sfortunato in queste ultime due stagioni. L’annata scorsa fu costretto a interrompere gran parte della sua avvetura a Crotone per la rottura del crociato, che lo tenne ai box dal 24 settembre 2017 al 30 marzo 2018. Anche quest’anno all’Atalanta le cose non sembrano andare meglio, visto l’infortunio al gomito che lo ha tenuto lontano dal campo per 41 giorni.

Tornato a disposizione dopo il match della Dea contro l’Empoli, l’ex giallorosso ha collezionato solo un minuto di gioco contro il Napoli, arrivando a un totale di 14 minuti tra campionato e coppa. Nonostante il calciatore preferisca continuare la sua avventura in Serie A, non è da escludere a priori un suo approdo in Serie B a gennaio per mettere minuti preziosi nelle gambe e ritrovare confidenza con la porta e con il gol.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calcioemercato Serie B, occasione Tumminello per Padova, Salernitana, Lecce e Benevento

Nel campionato cadetto sono molte le squadre alla ricerca di un rinforzo in attacco e Tumminello potrebbe essere il profilo giusto da acquistare a gennaio. Tra queste c’è sicuramente il Padova, ultimo in campionato e alla disperata ricerca di opzioni in grado di segnare più gol possibili per provare la risalita. Anche la Salernitana di Gregucci sta cercando un rinforzo in avanti per provare a raggiungere la zona playoff e Tumminello protebbe tornare utile. In cerca di un rinforzo offensivo ci sono anche Lecce e Benevento, rispettivamente quarta e sesta forza del campionato, determinate a darsi battaglia fino all’ultimo per centrare la promozione in Serie A.