Crotone, la delusione di Vrenna: “Oddo sembra sia diventato un brocco. Mercato? Per molti nessuna offerta”

Massimo Oddo
Massimo Oddo (Getty Images)

Il Crotone di Oddo non riesce più a vincere in campionato. Al termine della gara persa ieri contro lo Spezia, il presidente del club ha parlato del tecnico e del mercato dei suoi

Continua la crisi del Crotone. Reduce da cinque sconfitte nelle ultime sei gare di Serie B, la formazione di Massimo Oddo è finita al diciassettesimo posto in campionato con soli 13 punti conquistati dopo 17 partite.

Anche ieri i calabresi sono usciti sconfitti per 0-3 nella gara casalinga contro lo Spezia, dopo una prestazione ampiamente deludente. A sottottolineare il brutto periodo ci ha pensato il presidente del club Gianni Vrenna, che non è riuscito a darsi una spiegazione dei motivi di un tale calo di rendimento: “Sono amareggiato. Vedo che la palla brucia nei piedi dei calciatori”.

Per tutte le notizie più importanti sul Crotone CLICCA QUI!

Crotone, Vrenna: “Ho fatto di tutto quest’anno. Mercato? La porta è aperta per tutti”

Nella conferenza di ieri, il presidente del Crotone Vrenna ha parlato di diverse questioni, tra cui quella relativa al tecnico Oddo: “Quest’anno ho fatto di tutto. Ho cambiato allenatore: prima non andava bene Stroppa, ora sembra che Oddio sia diventato un brocco. Col mister parlo tutti i giorni. La speranza è vincere per rilanciarsi. Oggi (ieri ndr) abbiamo fatto peggio di Benevento, abbiamo toccato il fondo”.

Infine il presidente calabrese si è soffermato anche sulle sirene di mercato per alcuni dei suoi elementi in rosa: “Chi non se la sente di continuare basta che alzi la mano, la porta è aperta. Dopo la trasferta di Ascoli faremo una riunione e vedremo il da farsi. C’era qualcuno che voleva andare via da qui. Per far ciò serve domanda e offerta: non c’è stato nulla di tutto questo per tanti calciatori del Crotone. Non amo le svendite ma non sono arrivate richieste. Ora vedremo”.