Serie B, la Flop 11 della 17a giornata

Serie B Flop 11 17a giornata
Massimo Oddo, Crotone (Getty Images)

Serie B Flop 11 17a giornata, giornata nera per Massimo Oddo e per il Crotone sul campo del Benevento: tutti i peggiori scelti da SerieBNews

Altro ko per il Crotone, che dopo l’addio di Stroppa non ha cambiato marcia, anzi. I calabresi naufragano a Benevento e per loro c’è la palma di peggiori di giornata. Ecco la nostra flop 11.

Tutte le news sul campionato cadetto: CLICCA QUI!

Davide Merelli – Da’ la sensazione che su almeno uno dei gol subiti dal Padova, a Lecce, avrebbe potuto fare qualcosa in più, anche se non ha le responsabilità principali.

Agostino Camigliano – L’autorete per anticipare Melchiorri rischia di causare la sconfitta del Cittadella, che però non paga dazio contro il Perugia.

Alessio Sabbione – Lascia il Carpi in dieci sul campo della Cremonese commettendo una sciocchezza colossale. Ma i suoi compagni vincono anche senza di lui.

Francesco Migliore – Il terzino della Cremonese sbaglia il movimento per mettere in fuorigioco Jelenic, che ringrazia e realizza la rete della vittoria del Carpi.

Aristoteles – Oddo lo manda in campo per provare a cambiare la gara col Benevento, lui origina il contropiede dello 0-2 ed esce dal campo dopo solo un quarto d’ora.

Alberto Gerbo – La sua espulsione cambia l’inerzia di Salernitana-Foggia: i pugliesi volevano vincerla, in dieci devono difendersi e vengono beffati al 92′.

Jacopo Segre – In costante difficoltà contro le iniziative del centrocampo del Cosenza, il giocatore del Venezia non lascia il segno.

Lee Seung-woo – Il coreano pasticcia molto e risulta uno dei peggiori nel pareggio del Verona a Livorno.

Marcello Falzerano – Brutta giornata per l’attaccante del Venezia, che non si accende mai.

Pietro Iemmello – L’attaccante del Foggia divora una chance colossale che i rossoneri rimpiangeranno: nel finale è la Salernitana a vincere.

Ante Budimir – L’attaccante del Crotone avrebbe subito la palla del pareggio in casa del Benevento dopo il gol di Insigne, ma sciupa: la partita poteva cambiare.

All. Massimo Oddo – Così non va: siamo a due pareggi e cinque sconfitte in sette gare sulla panchina del Crotone. Calabresi sempre più a picco. Per Oddo decisiva la gara contro lo Spezia.

FLOP 11 (3-4-3): Merelli; Camigliano, Sabbione, Migliore; Aristoteles, Gerbo, Segre, Lee; Falzerano, Iemmello, Budimir.