Salernitana in crisi, si dimette Colantuono

Calciomercato Salernitana dimissioni Colantuono Cosmi Gallo Calaiò
Serse Cosmi

La sconfitta contro il Carpi è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso in casa Salernitana: il tecnico Colantuono si è dimesso, Gallo e Cosmi i nomi più caldi per la sua sostituzione

Momento delicatissimo per la Salernitana, che domenica ha rimediato contro il Carpi la terza sconfitta di fila dopo quelle contro Cittadella e Brescia. I granata hanno racimolato appena tre punti nelle ultime cinque partite grazie alla vittoria ottenuta lo scorso 10 novembre  ai danni dello Spezia (1-0) e adesso occupano la dodicesima posizione in classifica a quota 20 punti. E, proprio poche ore fa, sono arrivate anche le dimissioni di Stefano Colantuono che ha dunque deciso di dire addio alla panchina della Salernitana: sono diversi i nomi che circolano per la sua successione e i più caldi sono quelli di Fabio Gallo, Andrea Camplone e Serse Cosmi. Intanto, però, a dirigere i prossimi allenamenti del club campano sarà Beni, il vice di Colantuono. CLICCA QUI per conoscere in tempo reale il nuovo tecnico dei campani.

Calciomercato Salernitana, il sogno è Calaiò per gennaio

Con l’arrivo del nuovo allenatore, anche il mercato della Salernitana potrebbe entrare immediatamente nel vivo: la priorità resta un attaccante esperto ed affidabile e il sogno della dirigenza si chiama Emanuele Calaiò, che è ormai pronto a rientrare dalla squalifica. Attenzione, inoltre, a Sergio Floccari (Spal) e a Fabio Mazzeo (Foggia) che sono le principali alternative al centravanti del Parma. L’ultima idea per andare a rinforzare il reparto offensivo granata si chiama Franco Ferrari, attaccante argentino classe ’95 attualmente in prestito dal Genoa al Brescia. Salernitana, dunque, particolarmente attiva sul mercato e pronta a scegliere il suo prossimo allenatore e il nuovo bomber che sarà chiamato a trascinare la squadra dopo un periodo particolarmente negativo.