Serie B, Zamparini saluta e accoglie la nuova proprietà del Palermo: “Un figlio che continuerà ciò che ho fatto”

Palermo
Tifosi Palermo (Getty Images)

Nella sala conferenza dello stadio Renzo Barbera si è tenuta la presentazione della nuova proprietà del Palermo

Oggi è il giorno della presentazione dei nuovi proprietari del Palermo. Presso la sala stampa del Renzo Barbera si è tenuta la conferenza di presentazione della società londinese, neo proprietaria del 100% delle quote del club dell’ex presidente Maurizio Zamparini.

Il primo a parlare è stato proprio l’ex numero uno rosanero che ha spiegato come è nata questa opportunità: “Ho avuto la possibilità di trovare chi continuerà il mio lavoro: sembra essere la situazione di un padre che ha la fortuna di trovare un figlio che continui il suo lavoro. Sono cinque anni che ho voglia di vendere. Sono un uomo onesto, ultimamente mi hanno dipinto in modo non veritiero“.

Clicca QUI per rimanere aggiornato su tutte le notizie sul Palermo!

Serie B, la nuova proprietà del Palermo: “Abbiamo cercato noi il club: è una grande opportunità”

Successivamente è il turno di Clive Richardson, membro della società acquirente del club rosanero, la Global Futures Sports & Entertainment. L’imprenditore inglese ha spiegato le modalità con cui si è calato in questa nuova opportunità: “Siamo andati alla ricerca di nuove opportunità in tutto il mondo negli ultimi sei mesi. Abbiamo cercato noi il Palermo: è una grande occasione. Per quanto riguarda la proprietà posso dire che non si tratta di un unico proprietario. In seguito comunicheremo l’esatto organigramma societario“.

La conferenza si è conclusa con le parole dell’ex calciatore David Platt, membro del progetto della nuova proprietà: “Non sappiamo ancora come sarà strutturata la società, siamo appena arrivati. Ciò che conta è il bene del Palermo. Abbiamo intenzione di rimanere sempre vicini alla società“.