Roberto Baggio con la maglia del Brescia

La città riabbraccia il ‘Divin codino’, che con le ‘Rondinelle’ ha giocato per quattro stagioni fino al ritiro.

Dalla settembre 2000 al giugno 2004 Roberto Baggio ha incantato ogni domenica gli spettatori del ‘Rigamonti’, che lo hanno accolto come una divinità. D’altronde il soprannome non lascia dubbi: il ‘Divin Codino’ è recentemente tornato in città, anche se solo per una cena. Lo riporta ‘Il Giornale di Brescia’, che sottolinea come l’ex numero 10 del Brescia (la cui maglia è stata ritirata dalla società), insieme al resto della famiglia, si è fermato a cenare in un noto ristorante bresciano nella serata di venerdì. Baggio non si è sottratto ad autografi e fotografie, generando stupore e grandi emozioni tra i tanti supporters delle ‘Rondinelle’ che lo hanno (ri)accolto a braccia aperte.