Claudio Lotito
Claudio Lotito (Getty Images)

Il co-propietario della Salernitana, Claudio Lotito, durante un’intervista, ha spronato i tifosi granata e parlato della possibilità di portare il VAR in Serie B.

La Salernitana ha iniziato al meglio la stagione occupando il 6° posto nella classifica di Serie B, a soli tre punti dalla zona promozione diretta, dopo 12 turni. Il co-patron Claudio Lotito, nonostante gli ottimi risultati per una formazione che viene dal 12° posto della scorsa stagione, ha espresso il suo disappunto legato al tifo, il quale a suo avviso non sembra essere molto presente.

Tutte le news sul campionato cadetto: CLICCA QUI!

Serie B, Lotito sul Var: “Dobbiamo valutare i costi”

Lotito ha dichiarato nel corso di un’intervista all’emittente Lira TV ha lamentato i pochi tifosi visti allo stadio in questo inizio di stagione: “Durante le gare della Salernitana non ho visto un pubblico numeroso a sostenere la squadra. Ritengo che si vince tutti insieme società e tifosi. Spero di poter vedere entusiasmo anche se noto che la piazza è sofferente, si pensa solo agli investimenti”. Il patron del club campano ha poi proseguito le proprie dichiarazioni affermando: “Mi auguro che la squadra abbia la capacità di valorizzare le potenzialità che possiede e spero che venga espresso il 100% da tutti i suoi componenti. Questo perché la squadra è stata costruita per potersela giocare con tutte le altre società appartenenti al campionato cadetto”. Infine Lotito ha concluso parlando della possibilità di poter veder debuttare la tecnologia del VAR anche in Serie B: “Stiamo valutando l’aspetto economico ed i costi per portare il VAR e la goal line technology nel campionato cadetto, è un obiettivo facilmente raggiungibile”.