Calciomercato Roma, Umar Sadiq non trova spazio con Gerrard ai Glasgow Rangers. A gennaio possibile ritorno in Italia e cessione in prestito in Serie B.

Calciomercato Roma Sadiq
Eusebio Di Francesco – Getty Images

A 21 anni Umar Sadiq sta ancora cercando la sua strada. La Roma spese 2,5 milioni di euro per acquistarlo giovanissimo dallo Spezia dopo l’exploit nel campionato Primavera del centravanti nigeriano, capace di segnare 26 gol in 24 presenze con la maglia dei liguri. Dopo aver fatto benino anche con la formazione giovanile giallorosso ed aver assaggiato la Serie A nella stagione 2015-16 (con 2 reti all’attivo, ndr), iniziò il suo lungo peregrinare per trovare più spazio e la definitiva consacrazione. Ma le esperienze in prestito al Bologna, al Torino e agli olandesi del Nac Breda non hanno dato i loro frutti. Lo scorso luglio, con la stessa formula, si trasferito in Scozia per vestire la maglia dei Rangers. Ma il manager Steven Gerrard lo sta impiegando col contagocce: appena 161 minuti suddivisi in 5 partite. A gennaio non si può escludere un suo prematuro ritorno nella Capitale.

Calciomercato Roma, Sadiq in Serie B? Spezia e Ascoli alla finestra

Ovviamente la Roma non terrebbe Sadiq in rosa, dal momento che non rientra nei piani del tecnico Di Francesco e per il centravanti nigeriano si aprirebbero le porte di un nuovo prestito. Magari in Serie B, dove le chance di giocare con continuità e rilanciare la sua carriera sarebbero maggiori. Due i club in particolare che potrebbero accoglierlo: da un lato lo Spezia che lo cresciuto e dove ritornerebbe volentieri. Dall’altro l’Ascoli, club con cui i giallorossi hanno un ottimo rapporto ed al quale hanno già girato i giovani Valeau e Coly.