Serie B (Getty Images)

Ecco tutte le azioni più salienti e i gol dell’undicesima giornata del campionato di Serie B. 

Foggia-Brescia 2-2 

6′ Mazzeo (F), 14′ Torregrossa (B), 52′ Gerbo (F), 81′ Tremolada (B)

Partono fortissimi i padroni di casa. Al 6′ è Fabio Mazzeo a sbloccare il match grazie all’assist di Zambelli. Foggia in vantaggio per 1 a 0! Il vantaggio del Foggia dura appena otto minuti: al 14′ Torregrossa riacciuffa i pugliesi e scavalca Bizzarri con il gol dell’1-1! A pochi minuti dalla ripresa del gioco, al 52′, il Foggia torna a gonfiare la rete con Gerbo che non lascia scampo all’estremo difensore ospite. A sette minuti dal novantesimo la punizione perfetta di Tremolada rimette in parità le cose: finisce 2-2 a Foggia.

Padova-Cittadella 0-0

Finisce a reti bianche il derby veneto numero 33 tra Padova e Cittadella. Le due squadre si dividono un punto a testa che però non serve a nessuno: Bisoli resta in bilico ed il Padova non esce dalla zona rossa, mentre il Cittadella di Venturato frena la corsa verso le zone più alte della classifica.

Palermo-Cosenza 2-1

77′ Salvi (P), 79′ Baclet (C), 90′ Puscas(P)

Primo tempo che termina a reti inviolate. Al 77′ sugli sviluppi di corner a favore dei rosanero, arriva il colpo di testa di Salvi che deposita in rete il vantaggio del Palermo: 1 a 0! Nemmeno il tempo di esultare: un minuto dopo arriva il pareggio del Cosenza: anche Baclet ci mette la testa. 1-1! Ma proprio al 90′ può gioire il Palermo: Aleesami imbuca per Nestorovski, la sfera balla sulla linea fino al colpo di testa decisivo di Puscas. Finisce qui: il Palermo batte il Cosenza per 2-1.

Benevento-Ascoli 1-2

2′ Coda (B), 19′ aut. Volta (B), 47′ Ninkovic (A)

Pronti, partenza, via: al 2′ Coda realizza il quinto gol in campionato. 1-0 per il Benevento! Al 19′ l’autogol di Volta rimette in corsa l’Ascoli: nel tentativo di anticipare un avversario il difensore si allunga e in scivolata batte Puggioni. Ma non è ancora finita: al 47′ rimessa dal fondo pessima di Puggioni, l’Ascoli recupera subito il pallone e Ninkovic è bravissimo a punire i campani. 1-2 per l’Ascoli!

Crotone-Carpi 1-1

22′ Molina (Cr), 73′ Concas (Ca)

Dopo un avvio di gara sostanzialmente equilibrato, sono i padroni di casa ad avere la meglio passando meritatamente in vantaggio al 23′ grazie al colpo di testa di Molina, su assist da parte di Martella. Crotone in vantaggio: 1-0! Nel corso del secondo tempo, precisamente al 73′, Concas trova la rete del pari definitivo per i biancorossi, su suggerimento di Mokulu.

Venezia-Salernitana 1-0

31′ Domizzi (V)

Al 31′ Micai con una respinta troppo corta regala il pallone a Domizzi che non ci pensa due volte e lo scaraventa in rete punendo il portiere avversario. Venezia in vantaggio: 1-0! Zenga porta a casa altri tre punti, a spese della squadra granata.

Livorno-Perugia 2-3

13′ Melchiorri (P), 32′ Diamanti (L), 40′ Diamanti rig. (L), 53′ Verre (P), 75′ Vido rig. (P)

Perugia subito avanti: al 13′ Melchiorri, a due passi dal portiere, non sbaglia: 0-1! Il pareggio dei toscani arriva al 32′: è Diamanti a trovare la rete col piattone, su assist di Agazzi. Al 40′ l’arbitro punisce Gabriel: è calcio di rigore! Diamanti lo trasforma perfettamente. Vantaggio Livorno: 2-1! Al 53′ il Perugia trova il pari: Bianco scodella sul secondo palo per Melchiorri che di testa trova Verre a centro area: il centrocampista deve solo spingere in rete. 2-2! Al 75′ Vido trasforma il rigore concesso dall’arbitro per fallo di mano in area di Dainelli. Rete decisiva per il risultato finale: si va al fischio sul 2-3 per il Perugia!

Pescara-Lecce 4-2

3′ Mancuso (P), 22′ Gravillon (P), 47′ Palombi (L), 67′ Tabanelli (L), 89′  e 96′ Del Sole (P)

Partenza sprint degli abruzzesi: al 3′ Memushaj pennella un cross perfetto per Mancuso, che di testa da centro area salta indisturbato e batte Vigorito. 1-0! Gravillon raddoppia per il Pescara al 22′ che anticipa tutti sul corner dalla destra e di ginocchio batte per la seconda volta Vigorito. 2-0! La riapre la squadra di Liverani al 47′: Palombi si ritrova il pallone tra i piedi dopo un pasticcio nell’area avversaria e a porta vuota accorcia sul 2-1! Al 67′ Tabanelli ristabilisce la parità: girata perfetta di testa del centrocampista per il 2-2! 89′ sul cronometro: la squadra di Pillon torna in vantaggio con una giocata fantastica di Del Sole che fredda Vigorito con un tiro a giro imparabile. 3-2! Al 96′ è ancora Del Sole ad andare a segno, entrando in area e battendo Vigorito in diagonale. Poker del Pescara: 4-2!

Serie B, risultati e classifica

SERIE B, UNDICESIMA GIORNATA: VERONA – CREMONESE 1-1; FOGGIA – BRESCIA 2-2; PADOVA – CITTADELLA 0-0; PALERMO – COSENZA 2-1; BENEVENTO – ASCOLI 1-2; CROTONE – CARPI 1-1; VENEZIA – SALERNITANA; LIVORNO – PERUGIA 2-3; PESCARA – LECCE 4-2

SERIE B, CLASSIFICA: PESCARA 22, PALERMO 21; VERONA 18; SALERNITANA 17; LECCE E BENEVENTO 16; CITTADELLA 16; ASCOLI 15; BRESCIA 15; PERUGIA 14; SPEZIA 13; CREMONESE 12; CROTONE 12; VENEZIA 12; COSENZA 8; PADOVA 8; FOGGIA 7, CARPI 6, LIVORNO 5

Alessandra Curcio