Il Verona di Fabio Grosso punta con decisione alla promozione in serie A e nella sessione di mercato di gennaio potrebbe essere protagonista assoluta con innesti di primo livello

Si accendono questa sera i riflettori sull’undicesima giornata del campionato di Serie B, che prenderà il via con l’atteso anticipo tra Verona e Cremonese. I padroni di casa non attraversano un buon momento di forma visto che hanno perso tre delle ultime cinque gare e sono reduci dal sorprendente ko sul campo dell’Ascoli. Il tecnico Fabio Grosso, dunque, vuole invertire immediatamente la rotta e dare l’assalto al primo posto occupato momentaneamente dal Pescara. La dirigenza scaligera, però, continua a monitorare con attenzione anche il mercato per rinforzare la rosa e per cogliere eventuali occasioni che si presenteranno da qui a gennaio: vediamo, dunque, i nomi più caldi per il Verona in tal senso.

Calciomercato Verona Montolivo Milan Bianda Roma Milinkovic-Savic Torino
Riccardo Montolivo @ Getty Images

Calciomercato Verona, obiettivo Montolivo. Occhi anche su Milinkovic-Savic

In entrata sono quattro i profili da seguire: Vanja Milinkovic-Savic, William Bianda, Riccardo Montolivo e Alessandro Matri. Il portiere di proprietà del Torino continua ad essere impiegato pochissimo alla Spal e potrebbe cambiare aria per giocare con maggiore continuità, mentre per il giovanissimo centrale della Roma (classe 2000) c’è la fila. Montolivo, al momento, rappresenta una semplice suggestione, ma il mercato riserva da sempre grandi sorprese e l’affare con il Milan potrebbe anche concretizzarsi. Matri, infine, è un profilo che piace per il grande fiuto del gol e l’esperienza (34 anni). In uscita, invece, attenzione a Bessa, Lee e Fossati: il primo sarà riscattato quasi sicuramente dal Genoa a fine stagione, mentre il 20enne sudcoreano piace sia in Italia (Atalanta) che in Spagna (Deportivo Alavés). Chiudiamo con Fossati: il centrocampista classe ’92 ha salutato i gialloblu e si è trasferito ufficialmente al Monza, ma potrà scendere in campo soltanto a gennaio. Verona, dunque, attivissimo sul mercato in entrata e in uscita.