Guglielmo Vicario (Getty Images)

Roberto Stellone guida la Top 11 della decima giornata di Serie B. Da Vicario a Maniero: ecco la formazione scelta dalla redazione di SerieBnews.com.

 

Serie B, la Top 11 della decima giornata

Guglielmo Vicario – Porta inviolata a Cremona e nuova convincente prestazione per il giovane portiere del Venezia.

Giuseppe Zampano – C’è anche la firma del classe 1993 sulla preziosissima vittoria del Venezia di Zenga sul campo della Cremonese. Ottima prestazione a tutto campo per il terzino.

Jawad El Yamiq – Il difensore di proprietà del Genoa regala la vittoria all’ultimo respiro al suo Perugia. Match-winner.

Riccardo Idda – Guida la difesa del Cosenza contro uno dei migliori attacchi del campionato nonostante la beffa finale del pareggio di Crecco. Autoritario.

Luca Crecco – Entra al 79′ e dopo solo 9 minuti regala un punto ormai insperato al suo Pescara sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Decisivo.

Mato JajaloPalermo travolgente a Carpi e prima gioia stagionale per il leader rosanero, autore del gol del momentaneo raddoppio.

Manuel Iori – Il capitano del Cittadella è il più lesto di tutti nella mischia in area di rigore e ribadisce in rete il gol del definitivo pareggio contro il Foggia.

Michele Cavion – Tenuto a riposo da Vivarini, ma decisivo anche dalla panchina per il suo Ascoli con il gol che condanna il Verona di Grosso. Secondo gol che vale i tre punti per il classe 1994.

Lucas Chiaretti – Il trequartista del Foggia sblocca il match contro il Cittadella con un gran sinistro da fuori che non lascia scampo a Paleari e si candida per il miglior gol della decima giornata.

Riccardo Bocalon – Doppietta da bomber di razza per il giocatore della Salernitana. Bocagol con 3 reti nelle ultime due sfide sta lanciando i campani in classifica.

Riccardo Maniero – Di gran lunga il migliore in campo tra le fila del Cosenza. Nel primo tempo punisce l’errore del suo ex compagno Fiorillo e fa 1-0 per i padroni di casa.

All. Roberto Stellone – Il Palermo vince e convince a Carpi, scavalcando il Verona e portandosi a -1 dalla vetta. Tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro giornate: la rincorsa dei rosanero continua.

Top 11 (4-3-1-2): Vicario; Zampano, El Yamiq, Idda, Crecco; Jajalo, Iori, Cavion; Chiaretti; Bocalon, Maniero. All. Stellone