Benjamin Mokulu (Getty Images)

Fa rumore la meritata sconfitta del Verona sul campo dell’Ascoli. Ecco la Flop 11 della decima giornata scelta dalla redazione di SerieBnews.com

 

Serie B, la Flop 11 della decima giornata

Vincenzo Fiorillo – Compie un grave errore in occasione del gol del vantaggio dell’ex Maniero, mettendo in salita la partita del suo Pescara. Non trattiene la palla su un tiro piuttosto debole.

Andrea Rispoli – Rischia di complicare la partita del Palermo con un ingenuo pestone che gli costa il rosso diretto. Un errore che non ci si aspetta da un giocatore della sua esperienza.

Emanuele Suagher – Difensore del Carpi in balia di Nestorovski e compagni. Pesante 0-3 interno e serata da dimenticare.

Trevor Trevisan – Piuttosto morbido in marcatura e impreciso in più di un’occasione nella sfortunata trasferta del Padova sul campo del Perugia.

Enrico Pezzi – Sciagurato doppio giallo nel giro di 6 minuti che condanna il Carpi, in inferiorità numerica e già sotto di un gol all’inizio della ripresa

Samuel Gustafson – Deludente prestazione per il centrocampista del Verona di proprietà del Torino sul campo dell’Ascoli. Quasi mai coinvolto nei 60 minuti di utilizzo.

Alessio Sabbione – È sovrastato dalla costante pressione e maggiore qualità dei centrocampisti rosanero. Tra i peggiori in campo nella disfatta del Carpi.

Xian Emmers – Gara da dimenticare per il classe 1999 di proprietà dell’Inter, sostituito a inizio ripresa e di fatto bocciato dall’allenatore della Cremonese Mandorlini.

Karim Laribi – Mai pericoloso dalle parti di Perucchini e contenuto senza problemi dall’ottima retroguardia dell’Ascoli nella meritata sconfitta del Verona.

Benjamin Mokulu – Il Carpi conclude la partita con zero tiri in porta: tra i flop non può che esserci l’attaccante congolese.

Antonino Ragusa – È chiamato a trascinare il Verona con la sua velocità, ma come nel caso di Laribi finisce per essere annullato dalla difesa bianconera.

All. Fabio GrossoVerona dominato ad Ascoli che esce dal ‘Del Duca’ con zero tiri in porta e nessuna occasione creata. Inaccettabile per una squadra che ambisce alla Serie A.

Flop 11 (4-3-3): Fiorillo; Rispoli, Suagher, Trevisan, Pezzi; Gustafson, Sabbione, Emmers; Laribi, Mokulu, Ragusa. All. Grosso