Serie B decima giornata risultati classifica Venezia Zenga Pescara Verona Perugia Cosenza
Il presidente del Venezia, Joe Tacopina, e Walter Zenga

In attesa dei posticipi Salernitana-Livorno e Lecce-Crotone, ieri si sono giocati gli altri match validi per la decima giornata di Serie B: diverse le sorprese e tanti i gol realizzati

Il Pescara capolista si salva all’ultimo minuto a Cosenza grazie a Luca Crecco e resta in vetta. Anche perché, il Verona di Fabio Grosso perde ad Ascoli e manca il sorpasso. Prima vittoria per Walter Zenga col Venezia, che batte la Cremonese a domicilio. Questi i temi principali della decima giornata del campionato cadetto. E stasera si chiude con Salernitana-Livorno e Lecce-Crotone.

GUARDA IL VIDEO!

RISULTATI DECIMA GIORNATA SERIE B

ASCOLI-VERONA 1-0
85′ Cavion

CARPI-PALERMO 0-3
6′ Falletti, 61′ Jajalo, 75′ Nestorovski

CITTADELLA-FOGGIA 1-1
21′ Chiaretti (F), 29′ Iori (C)

COSENZA-PESCARA 1-1
44′ Maniero (C), 88′ Crecco (P)

CREMONESE-VENEZIA 0-1
78′ Di Mariano

PERUGIA-PADOVA 3-2
17′ Verre (PE), 47′ Capello rig. (PA), 56′ Falasco (PE), 75′ Capelli (PA), 92′ El Yamiq (PE)

CLASSIFICA SERIE B: Pescara 19; Palermo 18; Verona 17; Benevento 16; Cittadella 15; Brescia e Salernitana 14; Lecce e Spezia 13; Ascoli 12; Cremonese, Crotone e Perugia 11; Venezia 9; Cosenza 8; Padova 7; Foggia* 6; Livorno e Carpi 5

*8 punti di penalizzazione