Il bomber del Sassuolo non trova molto spazio con l’ex tecnico dei sanniti, Roberto De Zerbi, e potrebbe accettare di approdare in Serie B e ricongiungersi con Bucchi, dopo la comune esperienza in neroverde dello scorso anno

Tre vittorie nelle ultime cinque gare di campionato, 6 gol fatti, altrettanti subiti e terzo posto nella graduatoria generale della Serie B ad appena due lunghezze dal Pescara capolista: è, senza ombra di dubbio, il Benevento una delle grandi rivelazioni di questa prima parte di campionato cadetto e i giallorossi, ora, sono tra le principali candidate alla promozione in Serie A. Ma non è finita qui: la dirigenza campana, infatti, è pronta a intervenire anche sul mercato per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione dell’allenatore Cristian Bucchi e per cedere quei giocatori che non rientrato più nei piani del tecnico romano. Procediamo, quindi, con ordine e proviamo a capire quali sono i nomi più caldi in casa Benevento in vista della finestra invernale di mercato.

Calciomercato Benevento Matri gennaio Sassuolo Bucchi Bianda Roma
Matri @ Getty Images

Calciomercato Benevento, Matri e Bianda nel mirino

Sono due i principali obiettivi di mercato del Benevento e giocano entrambi in Serie A. Il primo si chiama William Bianda, è un promettente difensore classe 2000 ed è di proprietà della Roma: l’ex Lens vanta tantissimi estimatori in Serie B, ma al momento il Benevento sembrerebbe essere in pole rispetto alla folta concorrenza. L’altra idea si chiama Alessandro Matri, attaccante del Sassuolo classe ’84: l’ex Juventus fatica a trovare spazio agli ordini di De Zerbi e potrebbe decidere di scendere di categoria per giocare con maggiore continuità e per tornare a recitare un ruolo da protagonista assoluto in area di rigore. Il Sassuolo è coperto in attacco e, dunque, non dovrebbe opporsi ad una eventuale cessione del centravanti originario di Sant’Angelo Lodigiano. Il Benevento ha bisogno dei gol di un ‘veterano’ per tornare in Serie A, ha bisogno di un bomber alla Alessandro Matri.