Calciomercato Inter, il giovane Colidio piace ai club di Serie B. Dalla Cremonese al Livorno passando per il Venezia: si punta al prestito

Colidio, attaccante dell’Inter richiesto in Serie B – Getty Images

Tre gol in tre partire di Youth League, la Champions dei giovani. Il ruolino di marcia di Facundo Colidio è di quelli importanti con la maglia dell’Inter Primavera. Dopo aver contribuito a far vincere lo scudetto e la Viareggio Cup ai nerazzurri la scorsa stagione, il centravanti argentino classe 2000 è rimasto a disposizione del nuovo tecnico Madonna nonostante i tanti corteggiamenti della scorsa estate. Il gruppo Suning punta molto su di lui come dimostra l’investimento da 7 milioni di euro nel 2017 per strapparlo al Boca Juniors. Il giocatore si sente pronto al salto di qualità, ma Spalletti ha già a disposizione un reparto offensivo molto abbondante. Si valuta quindi la possibilità di un prestito secco a gennaio.

Calciomercato Inter, ipotesi prestito per Colidio: almeno in tre in corsa

Attualmente l’Inter occupa l’ultimo posto nel suo girone di Youth League con un solo punto conquistato a fronte dei 7 del Barcellona capolista, seguito dal Psv Eindhoven a 4 e dal Tottenham a 3. Qualora i nerazzurri dovessero uscire dalla competizione, prenderebbe quota l’ipotesi di una cessione semestrale di Facundo Colidio, per permettergli di confrontarsi con avversari più esperti. A tal proposito per lui si potrebbero aprire le porte della Serie B, dove ci sono almeno tre club pronti ad accoglierlo: dal Livorno ultimo in classifica con il peggior attacco del campionato alla Cremonese dove ritroverebbe l’ex compagno Emmers fino al Venezia dell’ex interista Zenga.