Verona-Lecce
Tifosi del Verona (Getty Images)

A partire da quest’anno la divisione dei diritti Tv per la Serie A e la Serie B è stata rivoluzionata completamente. Per vedere le partite in TV bisognerà almeno acquistare due abbonamenti e dotarsi anche dello streaming. Insomma, un abbonamento a una pay tv non sarà sufficiente, perché su Mediaset Premium o Sky non saranno trasmesse tutte le partite. Quest’anno, infine, è nata DAZN che consente di vedere le partite di Serie A, B e campionati europei in streaming. Tramite accordi con Sky e Mediaset, è possibile godersi lo spettacolo da ogni parte d’Europa (e non solo), ma servirà usufruire di una buona connessione internet o di una Smart Tv.

Streaming calcio gratis: dove vedere la Serie B

Nel 2018/2019 Premium non si è aggiudicata il pacchetto per trasmettere le partite del campionato cadetto, ma ha trovato un accordo con DAZN per ritrasmettere ai propri abbonati tutta la Serie B. Tuttavia, le gare non saranno trasmesse sul digitale terrestre, ma saranno fruibili, anche per i clienti Premium, solo su Smart Tv, PC, smartphone, tablet e console. L’abbonamento costerà 19,90 euro al mese e gli utenti potranno recedere dal servizio senza costi aggiuntivi. Su DAZN sarà possibile assistere a tutte le partite della Serie B per i campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021. I dispositivi compatibili con DAZN sono le Smart Tv, smartphone e tablet, PC e console. Il prezzo di DAZN prevede una tariffa unica di 9,99 euro al mese, con la quale sarà possibile assistere a tutti gli eventi sportivi trasmessi dalla piattaforma.

Streaming calcio gratis: Serie B in chiaro sulle reti RAI

Inoltre, la Serie B avrà una partita in chiaro sulle reti Rai, che per 3 milioni di euro ha acquistato i diritti televisivi per trasmettere ogni settimana l’anticipo del venerdì: è possibile guardare la sfida sull’applicazione Raitv collegandosi da un dispositivo mobile.