calciomercato inter palazzi pescara
Andrea Palazzi – Getty Images

Calciomercato Inter: da decidere il futuro del giovane Andrea Palazzi insieme al Pescara, che lo ha in prestito fino al termine della stagione

L’ultima presenza nel campionato di Serie B di Andrea Palazzi risale a quasi un anno fa. Era il 25 novembre del 2017 quando il giovane centrocampista nativo di Milano era costretto ad uscire per un grave infortunio al legamento crociato del ginocchio nel match perso 4-0 dal suo Pescara in trasferta contro lo Spezia. Sotto la gestione Zeman il mediano di scuola Inter stava giocando con continuità, ma poi è stato costretto a saltare il resto della stagione. Con l’arrivo di Pillon sulla panchina degli abruzzesi all’inizio di questa nuova annata calcistica, però, le cose sono cambiate. Palazzi è sceso in campo soltanto in Coppa Italia nei tempi supplementari contro il Pordenone e nella prima frazione di gioco contro il Chievo. Zero i minuti raccolti invece in campionato, dove nei sei turni finora disputati è andato due volte in panchina e quattro in tribuna.

Calciomercato Inter, per Palazzi possibile nuovo prestito in Serie C

Nell’estate del 2017, reduci dalle stagioni con Livorno e Pro Vercelli, il Pescara acquistò Andrea Palazzi in prestito biennale con diritto di riscatto e di controriscatto a favore dell’Inter. A 22 anni, però, il centrocampista meneghino ha bisogno di giocare per rilanciare la sua carriera che lo ha visto protagonista anche con le varie Nazionali italiane dalla Under 17 fino alla Under 20. Ecco perché non si può escludere che, qualora la situazione non dovesse cambiare ed il suo minutaggio restasse insufficiente, Inter e Pescara possano sedersi ad un tavolo e decidere di interrompere anticipatamente il prestito per farlo tornare in nerazzurro. A quel punto per Palazzi potrebbero aprirsi le porte di una nuova cessione, magari ad un club di Serie C che possa assicurargli più presenze fino a giugno.