Crotone-Brescia anticipo Serie B sesta giornata Corini Stroppa
Eugenio Corini @ Getty Images

Crotone-Brescia, lo stato di forma delle due squadre

La sesta giornata di Serie B si apre questa sera, alle ore 21:00, con l’atteso anticipo tra Crotone e Brescia. Match che si preannuncia scoppiettante e che metterà di fronte due squadre che hanno gli stessi punti in classifica (6). La squadra di Stroppa viene da due sconfitte di fila contro Verona e Pescara e tra le mura amiche ha conquistato 3 punti in 180′ di gioco grazie al 4-1 ottenuto contro il Foggia lo scorso 2 settembre. Sette gol fatti e 8 subiti per il Crotone che adesso vuole sfruttare il fattore campo per recuperare terreno in classifica. Le Rondinelle, invece, hanno conquistato 5 punti nelle ultime tre gare grazie alla vittoria contro il Palermo e ai pareggi contro Pescara e Carpi. Il Brescia, che ha realizzato e subito 7 reti, ha racimolato appena un punto in trasferta (1-1 sul campo del Carpi lo scorso 22 settembre).

Crotone-Brescia, l’analisi tattica

Il Crotone potrebbe scendere in campo ancora una volta con il 3-5-2, con Sampirisi a guidare la retroguardia e la coppia Benali-Firenze a fare la voce grossa in mezza al campo. Stroppa confida tanto nella spinta sulle fasce di Faraoni e Martella e soprattutto sulla voglia di riscatto degli attaccanti Simy e Budimir, che hanno faticato in questa prima parte di campionato. Il Brescia, invece, risponde col 4-3-1-2 visto che il tecnico Corini ha tutta l’intenzione di confermare l’undici che ha sconfitto il Palermo martedì scorso. I due centrali saranno ancora una volta Gastaldello e Romagnoli, mentre Bisoli dovrebbe agire di nuovo come trequartista alle spalle del tandemo composto da Donnarumma e Torregrossa: il primo ha già messo a segno 3 reti in questo campionato e vuole continuare a segnare per portare il Brescia sempre più in alto.

Giacomo Auriemma