Venezia, Calcio News: Tacopina: “Obiettivo Serie A. Poi l’Europa…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25
Venezia
Venezia (Photo by Andrea Spinelli/Corbis via Getty Images)

VENEZIA NEWS Tutte le news riguardanti il Venezia in diretta, vedremo come si svolgerà la giornata dei veneti:

Venezia, tutte le news in diretta

TACOPINA VENEZIA – Lunga intervista al presidente del Venezia quest’oggi sulle colonne di Tuttosport. Ecco alcune delle sue parole: ”Venezia è unica. Porto il club al vertice in A e in Europa con il nuovo stadio e la grinta di Inzaghi. Conto nel giro di due anni e mezzo di far giocare la squadra nel nuovo impianto. Da 57 anni nessuno era riuscito a far passare dalla D alla B in due stagioni. Io sono alla terza promozione di fila. Come dice il nostro tecnico questa non è la Serie B ma la A2. Che brividi attraversare il Canal Grande in gondola tra il pubblico in delirio con le bandiere per il party promozione”. (M.O.)

AUDERO VENEZIA – Dopo il debutto con l’Under 21 azzurra, Emil Audero rientra a Venezia più carico che mai. Queste le sue parole al Corriere del Veneto: ”Dove può arrivare questo Venezia? Intanto non abbiamo subito neppure un gol nelle prime due partite. A Cesena non c’ero, ma ho guardato la partita sul tablet e ho visto una squadra nettamente in progresso rispetto alla prima partita contro la Salernitana. I miei compagni hanno fatto bene e i gol arriveranno. Io penso che ci siano molti aspetti positivi nel lavoro che stiamo facendo. Il mister lo sa e lo sappiamo anche noi. Affrontiamo una delle squadre migliori di tutta la serie B, peraltro nella seconda trasferta consecutiva. Io sono convinto che stiamo migliorando passo dopo passo e che questo Venezia si toglierà tante soddisfazioni. Bisognerà soltanto avere un po’ di pazienza”. (M.O.)

VENEZIA – Queste le parole del Direttore Sportivo del Venezia Giorgio Perinetti in merito alle voci che in estate lo volevano lontano dalla laguana: “L’anno scorso ricevetti la telefonata di Giancaspro, che mi raccontò di un progetto ambizioso e chiese la mia disponibilità. Essendo già sotto contratto con il Venezia, informai il presidente Tacopina. Il quale mi rispose con una mail appassionata, in cui rimarcò la sua volontà di proseguire a braccetto la strada che avevamo intrapreso” (G.R.)