Matteo Ardemagni (Getty Images)

ARDEMAGNI CITTADELLA CARPI – Il doppio ex di Cittadella-Carpi, match in programma stasera e valevole per i preliminari playoff, è certamente Matteo Ardemagni, mezza stagione in prestito dall’Atalanta dal gennaio al giugno 2014, e una stagione nel 2009-10 con 22 gol realizzati in campionato con i veneti. A La Gazzetta dello Sport ha parlato di entrambe le squadre: ”Il Carpi, reduce da una stagione in Serie A, ha fatto bene anche quest’anno con tanti giocatori provenienti dalla massima serie. Gli emiliani sono più squadra, sono un gruppo collaudato e vantano maggiore esperienza, ma quando l’ho incontrato, il Cittadella mi ha sorpreso. E’ una squadra giovane con importanti doti atletiche: corrono come dei matti. Al Tombolato quest’anno con l’Avellino ci abbiamo vinto 3-1 ma il risultato è stato un po’ bugiardo perché loro hanno sprecato tantissimo. Avevano una marcia in più. Senza sbilanciarmi in pronostici, se la giocano alla pari”.