Il "Provinciale'' di Trapani (foto Getty Images)
Il “Provinciale” di Trapani (foto Getty Images)

TRAPANI-PRO VERCELLI 1-1 Le pagelle del match

TRAPANI

Guerrieri 5,5 uscita a vuoto che concausa la marcatura piemontese in apertura

Casasola 5,5 in ritardo sulla diagonale che poteva chiudere in chiusura su Vajushi

Pagliarulo 6 controlla l’avversario diretto senza troppi patemi

Legittimo 6 agisce da centrale, ruolo non del tutto congeniale, facendo appieno il suo dovere

Fazio 5,5 beffato da Vajushi il quale lo anticipo e mette nel sacco, meglio nei secondi 45 quando spinge sulla dorsale di competenza

Nizzetto 6,5 pennella diversi traversoni interessanti per i compagni, l’assist a Citro non viene sfruttato dal compagno

Coronado 6,5 sigla il “golazo” e prende per mano i granata, qualità e tecnica cristallina ma anche un pizzico di lucidità che gli manca all’overtime per centrare la prestigiosa doppietta

Barillà 6,5 suona la carica nella ripresa vincendo diverse palle vacanti sulla linea mediana (18’st Colombatto 6 al debutto fa intuire talento e potenzialità tutte da scoprire)

Rizzato 6,5 secondo tempo a testa bassa: carica come un forsennato viaggiando ad alta velocità sul binario sinistro (35’st Visconti sv)

Ferretti 5,5 in ombra, prova evanescente per il centravanti granata (22’st Citro 6 si procura due ottime opportunità ma Provedel gli nega la gioia del gol)

De Cenco 5,5 servito poco, non capitalizza una ghiotta chance a metà ripresa

PRO VERCELLI

Provedel 6,5 sorpreso dal lob di Coronado che lo infilza dal limite dell’area, determinante in almeno tre parate salva risultato

Germano 6 pennella il cross sul quale i leoni passano in vantaggio, patisce l’arrembante Rizzato nella ripresa

Bani 6 l’ingresso in campo di Citro lo mette in difficoltà dopo 65 minuti senza sbavature

Legati 6 fa sentire la presenza agendo da schermo protettivo davanti a Provedel. La reazione granata nella ripresa lo impegna molto di più che nella prima frazione

Mammarella 5,5 ci si aspetta sempre molto dall’esterno in termini di propulsione, neppure sui piazzati risulta determinante come spesso gli riesce

Palazzi 6 autoritario nel disimpegnarsi, meno efficace la partecipazione in termini di non possesso palla e copertura dello spazio

Budel 6 prestazione nel complesso positiva soprattutto nel dettare i tempi della manovra e centellinare i passaggi  (20’st Castiglia

Altobelli 6 generoso e dinamico, in alcune circostanze trova anche il tempo di inserimento

Mustacchio 6,5 un paio di spunti preziosi, va un pò ad intermittenza ma quando trova la giocata è pericoloso

Morra 6 protagonista di una buona gara nella prima frazione, quando la Pro arretra il baricentro ne risente anche lui (38’st Luperto sv)

Vajushi 6,5 prima gioia cadetta per l’esterno piemontese, richiamato nel finale da Longo nel momento in cui era entrato in riserva (30’st Ebagua sv)