Pisa
Gennaro Gattuso (Photo by Andrea Spinelli/Corbis via Getty Images)

PISA PETRONI – Svolta in casa Pisa. Il Presidente Petroni, non visto bene nè dalla tifoseria, nè dal tecnico Gattuso, è pronto a fare un passo indietro e consegnare il suo 50% a Lucchesi, che spinge per la conferma di Gattuso: ”Le condizioni economiche c’erano tutte, se la controparte avesse accettato lo avremmo anche annunciato. Invece Zeman ha preso atto della decisione della tifoseria nerazzurra che si è espressa a favore di Gattuso e Lucchesi ed io non ho intenzione di creare problemi. Posso cedere le mie quote a Lucchesi ma prima va messa in sicurezza la società ed è un passaggio che spetta proprio a Lucchesi in quanto il nostro gruppo ha già investito 1,7 milioni di euro mentre il nostro socio 400 mila, manca un milione circa per chiudere le pendenze quindi non è difficile capire a chi spetta farlo. Una volta ripianate le spese faremo stabilire il valore della società e chiederò a Lucchesi o chi per lui di pagare la metà”.