Spezia-Novara 1-0, Baroni: “Abbiamo perso perchè troppo timidi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:03
Marco Baroni (getty images)
Marco Baroni (getty images)

SERIE B NOVARA – Ecco le parole del tecnico del Novara Baroni al termine della sconfitta contro lo Spezia: “Ci siamo messi in difficoltà con le nostre mani. Siamo scivolati in momenti topici, sbagliati passaggi. Un paio di occasioni, siamo venuti fuori nel secondo tempo e lo Spezia è andato in difficoltà fisica. Potevamo gestirla meglio con un po’ più di coraggio. Mi esprimo con cautela perché voglio rivedere le azioni, una partita che poteva essere sbloccata dall’episodio, che è capitato però sui piedi dello Spezia. Noi siamo stati poco lucidi nella gestione di alcune situazioni. Invece di afre ordine continuavamo a calciare i pallone, male le due punte nel primo tempo. Ho messo Garofalo che però non aveva più di 30 minuti, ha un problema alla caviglia da lungo tempo. Ho dovuti portare ritmo a sinistra e siamo andati in difficoltà. Però nel secondo tempo potevamo fare qualcosa in più. Nei play-off ci sono 10 squadre, noi a sette gare dalla fine abbiamo 54 punti (56 sul campo) e dico che ci vogliamo provare. Nel confronto di squadre come Spezia e Bari, mi pare che noi ci possiamo stare. Il campo bagnato? Sì, lo Spezia lo ha chiesto 4 minuti prima del fischio d’inizio e noi abbiamo acconsentito. Ma sei miei ragazzi non sanno gestire un campo bagnato, dove possiamo andare? Non ci attacchiamo a scuse, siamo stati troppo timidi