Avellino-rastelli

SERIE B AVELLINO – Queste le parole dell’ allenatore dell’Avellino, Massimo Rastelli: “Premesso che abbiamo affrontato un’ottima squadra e che in qualche circostanza siamo anche andati in difficoltà, penso che avremmo meritato la vittoria, sia per il pareggio di Avenatti viziato da un fallo non fischiato, sia per il gol di Castaldo a mio parere regolare. Meritiamo rispetto perché questo è un campionato che si deciderà per uno o due punti, per un gol fatto o per uno subito. E oggi di punti ce ne sono stati scippati due, così come successe a Varese lo scorso anno. Detto questo, il calcio è bello perché ti dà quando meriti meno e ti toglie quando dai di più. Faccio dunque i complimenti alla Ternana  che ha giocato la sua gara. Riguardo ai miei ragazzi, stanno crescendo di partita in partita, sul piano dei risultati ma soprattutto su quello delle prestazioni. E’ stata una settimana difficile. Tra infortuni e assenze ho preparato la gara in pochi allenamenti. Non dobbiamo mollare. Abbiamo una grande occasione e dobbiamo giocarcela fino all’ultima partita”.