TIM CUP, Atalanta-Avellino 2-0: tabellino e pagelle del match

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55
Atalanta (getty images)
Atalanta (getty images)

 

ATALANTA AVELLINO TABELLINO PAGELLE – L’Atalanta archivia la pratica Avellino già nel primo tempo grazie a una bella doppietta di Boakye. I campani, apparsi timidi e con un ampio turnover, ci hanno provato a tratti, sopratutto con Pozzebon, ma non sono riusciti ad impensierire più di tanto Avramov, se non in qualche sporadica occasione. Il campionato incombe e per i lupi va bene così. Per l’Atalanta nel prossimo turno ci sarà l’Atalanta.

Ecco il tabellino e le pagelle del match:

ATALANTA (4-4-2): Avramov 6,5; Scaloni 6, Benalouane 6, Biava 6 (35′ st Dramè sv), Bellini 6; Spinazzola 6,5 (20′ st D’Alessandro 6), Migliaccio 6, Baselli 6 (1′ st Grassi 6,5), Molina 5,5; R. Bianchi 6,5, Boakye 7,5. A disp: Frezzolini, Carmona, Zappacosta, Cherubin, Napol, Dramè, Forgacs, Pugliese. All. S.Colantuono 6

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali 6; Petricciuolo 5,5, Ely 5 (25′ st Vergara 5), Fabbro 5,5, Pisacane 6; D’Angelo 5, Arini 5,5 (1′ st Konè 5,5), Angeli 5; Soumarè 6; Castaldo 6 (11′ st Comi 5,5), Pozzebon 6,5. A disp: Bavena, Gomis, Comentale, Vergara, Chiosa, Filkor, D’Attilio, Arrighini, Comi. All. Rastelli 5,5

RETI: 14′ e 19′ Boakye (A)

I TOP: Boakye, il pubblico della Serie B lo conosce bene per averlo ammirato col Sassuolo. Nel frattempo è cresciuto parecchio e sta dimostrando di poterci stare in Serie A. Bella doppietta oggi, prima con una girata dal centro dell’area piccola, poi con un tocca al volo su assist di Bianchi. Decisivo.

Spinazzola, anche lui protagonista in B lo scorso anno con la maglia del Siena. E’ al rientro dopo un lungo infortunio e il suo primo tempo fa ben sperare per il futuro. L’ex giovanili Juventus è pronto a dare una mano anche in Serie A.

Pozzebon, alla sua prima vera stagione tra i professionisti sta cercando di farsi spazio. In campionato finora lo si è visto poco, ma oggi al cospetto dell’Atalanta ha dimostrato di saperci fare, creando lui i maggiori pericoli all’Atalanta. Da rivedere.

Soumarè, vogliamo premiare questo ragazzo. Si è dato molto da fare. Nulla di trascendentale, ma si vede che ha i numeri.

Pisacane, in fase difensiva soffre la coppia d’attacco neroazzurra un po’ come tutta la difesa irpina, ma è in fase offensiva che si segnala per due ottime giocate. Prima una bella azione personale che si conclude con un tiro alto, poi con una bella mezza rovesciata ben parata da Avramov.

I FLOP: Comi, entra nella ripresa per Castaldo, ma combina poco. Dovrebbe sfruttare di più queste chance anche se c’è da dire che oggi non era facile.

Ely e Vergara, i due giovani scuola Milan si danno il cambio, ma entrambi fanno una gran fatica.

Molina, lo scorso anno al Modena si era segnalato come uno dei giovani più interessanti del panorama cadetto. Colantuono gli ha dato spazio anche in campionato ma oggi è troppo impreciso.